Notizie | Commenti | E-mail / 04:46
                    






Legambiente: Puliamo il mondo per dire stop ai sacchetti di plastica

Scritto da il 26 settembre 2010, alle 07:10 | archiviato in Ambiente, Eventi, Provincia eventi. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

In sicilia, al momento, solo il comune di castelbuono si è messo al passo con la normativa europea in materia.

Annualmente, nel mondo, vengono consumati tra i 500 miliardi e 1.000 miliardi di sacchetti di plastica monouso. In Europa il consumo annuale è di 100 miliardi di sacchetti, che equivalgono a circa 12 milioni di barili di petrolio. In Italia consumiamo 300 sacchetti a testa in un anno.

Il Governo Italiano ha imposto il divieto a distribuire e commercializzare i sacchetti di plastica con l’approvazione della Finanziaria 2007. Il termine del 2010 è stato poi prorogato da una decisione del governo al gennaio 2011. Ora vogliamo dire basta all’“inquinamento bianco” dovuto alla dispersione nell’ambiente di miliardi di sacchetti di plastica. Vogliamo dire basta alle proroghe del governo.

Legambiente, attraverso il concorso annuale Comuni Ricicloni, ha chiesto chi avesse già adottato l’ordinanza per bandire i sacchetti dal proprio territorio o per ridurne l’utilizzo indiscriminato: sono più di un centinaio i comuni che hanno risposto di avere fatto iniziative o emanato ordinanze; 250 hanno affermato di averne l’intenzione. La parte del leone la fa Torino, con una popolazione di 900.000 ab.: dopo qualche settimana di stand by, il Consiglio comunale ha recentemente votato all’unanimità il divieto di distribuzione degli shopper a canottiera, sia a titolo oneroso che gratuito. I consumatori sono invitati a fare la spesa con buste ecologiche o riutilizzabili e i commercianti aderenti all’iniziativa a distribuirli nei punti vendita.

I Comuni che hanno aderito hanno fatto accordi con la piccola e grande distribuzione, attività con le scuole, tutte con l’obiettivo di ridurre il consumo degli shopper, sostituendoli con il sistema della borsa riutilizzabile.

Ed è con questo spirito che oggi a Porto Empedocle, domani mattina a Realmonte e sabato 2 ottobre a Casteltermini Legambiente proporrà ai sindaci dei tre Comuni che hanno aderito a Puliamo il Mondo di emettere questa ordinanza facendo entrare così il proprio Comune tra quelli che gà applicano il divieto ai sacchetti di plastica.

Al contempo, a tutti i volontari che prenderanno parte alle iniziative, verrà sottoposta la petizione “STOP AI SACCHETTI DI PLASTICA” che può essere firmata anche sul sito www.puliamoilmondo.it e che serve appunto per dire basta alle proroghe del Governo Italiano sul punto.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata