Notizie | Commenti | E-mail / 05:08


Favara, Mafia: a giudizio i fiancheggiatori del boss Gerlandino Messina

Scritto da il 8 dicembre 2011, alle 07:04 | archiviato in Cronaca, Favara, Porto Empedocle. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Hanno scelto di essere giudicati con il rito abbreviato quattro presunti fiancheggiatori del boss di Cosa Nostra agrigentina Gerlandino Messina. Comparsi dinanzi al Gup del Tribunale di Palermo, Guglielmo Ferdinando Nicastro, i quattro, Carmelo Bellavia, 48 anni, Gerlanda Cutaia, 41 anni, Veronica Costa, 21 anni e Antonio Costa, 47 anni, tutti di Favara, hanno optato per il rito speciale che consentirà loro – in caso di condanna – di ottenere uno sconto sulla pena. I reati contestati sono quelli di favoreggiamento aggravato e procurata inosservanza di pena. Carmelo Bellavia e Gerlanda Cutaia sono i genitori di Calogero Bellavia, il vivandiere di Gerlandino Messina, mentre Veronica Costa e Antonio Costa sono, rispettivamente, la fidanzata e il suocero del giovane favarese seguendo il quale i carabinieri riuscirono a risalire al covo e a catturare il capo di Cosa Nostra agrigentina. La prossima udienza è prevista per il 24 gennaio.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.

Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Ultime Notizie


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 - Direttore Responsabile Davide Difazio
CanicattiWeb.com è basato su piattaforma WordPress | Versione SPD | Supporto Tecnico, Sviluppo e Hosting: Bluermes Comunicazione Integrata