Notizie | Commenti | E-mail / 12:11
                    




Regione Sicilia, Ddl all’Ars del Movimento 5 Stelle “Vaccini solo per scelta consapevole”

Scritto da il 28 luglio 2013, alle 08:49 | archiviato in Politica, politica sicilia, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Stop ai vaccini obbligatori per l’et_ evolutiva. Lo prevede un disegno di legge presentato al’Ars dal Movimento Cinque Stelle. L’atto parlamentare mira ad ottenere inoculazioni consapevoli ed informate effettuate solo su richiesta.

ÅgLa scomparsa di malattie, quali il vaiolo, la poliomielite, la difterite e altre malattie infettive e l’alto livello di copertura raggiunto nella Regione – afferma Vanessa Ferreri, prima firmataria del ddl – permette oggi di pensare in ad una somministrazione diversa dei vaccini, cosa che farebbe risparmiare la Regione e, soprattutto, eviterebbe ai cittadini di correre inutili rischi, visto che importanti studi ravvisano un collegamento tra la somministrazione di vaccini in et_ neonatale e gravi malattie, quali patologie autoimmuni, allergie e morti improvvise in cullaÅh.

Lo stop all’obbligatoriet_ permetterebbe anche un risparmio notevole per le casse dello Stato, visto che le vaccinazioni informate sarebbero molto meno di quelle attuali e perch_ attualmente i vaccini disponibili in commercio sono quasi esclusivamente, di tipo esavalente, cio_ per la copertura contro sei patologie a fronte delle quattro per le quali oggi _ prevista la vaccinazione obbligatoria (difterite, tetano, poliomielite, epatite virale di tipo B)

ÅgLa vaccinazione _ sostiene Vanessa Ferreri _ dovrebbe essere effettuata con una scelta consapevole, col consenso dei genitori ampiamente informati sui tipi di vaccini da inoculare ai propri figli, sulla composizione molecolare e sulle percentuali di rischio connesseÅh.

Lo stop alla vaccinazione obbligatoria avvicinerebbe la Sicilia a gran parte degli stati europei dove l’inoculazione dei vaccini viene effettuata solo su base volontaria.

ÅgSolo in Francia e Belgio _ dice Ferreri _ attualmente ne _ prevista l’obbligatoriet_Åh.

All’indomani dell’eventuale entrata in vigore della legge il progetto prevede l’istituzione di un comitato tecnico scientifico che elabori periodicamente un documento di monitoraggio sull’andamento delle vaccinazioni in Sicilia al fine di garantire la tutela della salute pubblicaÅh



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata