Notizie | Commenti | E-mail / 19:31


Ansia ed Alimentazione

Scritto da il 5 settembre 2015, alle 11:25 | archiviato in dimmi come mangi. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

ansia-e9cd6011L’ansia è uno stato emotivo che può spaziare da una sensazione di disagio a una profonda paura. Ma se la paura è una risposta razionale a un pericolo reale, l’ansia manca invece di cause chiare e realistiche. Una certa dose di ansia è normale, anzi salutare, ma alti livelli di ansia non solo sono spiacevoli ma possono condurre a seri problemi di salute.
L’ansia è spesso accompagnata da vari sintomi fisici. Quelli più comuni sono: i battiti cardiaci più veloci o più forti, la sensazione di mancanza di aria, la tendenza a sospirare o ad aumentare frequenza e profondità della respirazione. Altri sintomi possono essere sudorazione eccessiva, bocca secca, disturbi digestivi e bisogno frequente di urinare o defecare.
L’ansia può essere il risultato di fattori fisici e psicologici. Per esempio una situazione di estremo stress può sicuramente scatenare l’ansia e così pure alcuni stimolanti, come la caffeina. L’ansia può anche essere scatenata da un innalzamento dei livelli di acido lattico nel sangue. L’acido lattico è il prodotto della scomposizione dello zucchero nel sangue quando vi è mancanza di ossigeno.
Sono almeno 7 i fattori nutritivi che alzano i livelli di acido lattico nel sangue e possono essere responsabili dello scatenamento dell’ansia: caffeina, zucchero, mancanza di vitamine del gruppo B, carenza di calcio e magnesio, alcol e allergie alimentari. Solo evitando caffeina, zucchero, alcol e qualsiasi cibo che scateni allergie e aumentando le vitamine del gruppo B, il calcio e il magnesio, si riescono ad alleviare i sintomi dell’ansia. A volte la sola eliminazione del caffè fa scomparire completamente i sintomi. Nella dieta dovrebbero esserci cibi ricchi di vitamine B, come verdure a foglia, cerali integrali e legumi. Tra gli alimenti con elevato contenuti di calcio e magnesio vi sono latte e latticini, verdura a foglia verde.

Dott.ssa Antonina Zambito
Laurea specialistica in Farmacia presso Università di Roma “La Sapienza”, Laurea specialistica in Alimentazione e Nutrizione Umana presso Università Politecnico di Milano.

Cell. 3803637053
Email: antoninazambito@libero.it





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata