Notizie | Commenti | E-mail / 20:27
                    




Arrivano i “Tre giorni della Cozza” nella Valle dei Templi

Scritto da il 31 marzo 2016, alle 06:36 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

arte-agrigento-la-valle-dei-templi1Tra serio e faceto, parte ad Agrigento venerdì prossimo “I Tre giorni della Cozza”, la prima rassegna gastronomica dedicata ad uno dei molluschi bivalve più apprezzati in tavola. Al mitilo conosciuto in Italia come muscolo, mosciolo o peocio, Mario Pardo, poliedrico organizzatore di eventi, ha voluto dedicare una manifestazione intera, coinvolgendo esperti, ristoratori, sommelier, buongustai, curiosi e sportivi. Dal giorno del pesce d’aprile, fino alla domenica successiva, nei ristoranti che hanno già deciso di aderire, si potranno consumare pietanze a base di cozze pagando soltanto quattro euro. Sono previste degustazioni in piazzetta San Calogero e nella Valle dei Templi, abbinamenti con i migliori vini, un convegno a tema e il primo motoraduno della cozza. L’iniziativa, che ha suscitato curiosità e ilarità già dal suo lancio sui social media, invero pone l’attenzione su un prodotto tanto consumato, quanto poco conosciuto dai consumatori. Imparare ad apprezzarne le qualità, le caratteristiche e l’origine degli allevamenti interessa non soltanto chi cucina le cozze in casa, ma anche chef e ristoratori. Sabato 2 aprile, nella sede del Distretto Turistico Valle dei Templi,  dalle 10, sarà possibile scoprire il periodo di produzione, apprendere le leggi che tutelano il consumatore in Italia, riconoscere le cozze di importazione, che provengono da ogni parte d’Europa e in particolare dalla Galizia, imparare a leggere le etichette e molto altro ancora. Interverranno l’esperta in molluschicoltura, Giuseppina Fantauzzo, il dirigente della Regione Siciliana, Alfonso Milano, che illustrerà gli interventi in materia di acquacoltura, Giovanni Chianetta,  docente dell’ Istituto Alberghiero di Caltanissetta e presidente dell’Associazione Cuochi nissena, e, infine, Salvatore Collura – sommelier e ristoratore.

Per Mario Pardo, la rassegna, che è patrocinata dal Distretto Turistico Valle dei Templi, potrà divenire uno degli appuntamenti di richiamo dell’Isola in tema di gastronomia e, nel tempo, anche attirare molti visitatori. In questa fase sperimentale già oltre un centinaio sono coloro che hanno aderito al 1° Motoraduno, in programma domenica 3 aprile, che prevede una visita guidata alla Valle dei Templi, la degustazione di gelati e infine un pranzo a base di cozze. Tra le manifestazioni collaterali l’elezione di “Miss Cozza”, la premiazione del “Re della cozza” tra i ristoratori che hanno aderito all’iniziativa, e il concorso “Fotografa la cozza”: una simpatica “accozzaglia” di iniziative per divertirsi, per conoscere e per stare insieme in allegria.

Per saperne di più c’è il sito internet http://www.itregiornidellacozza.it

Sarà tutto vero? La Mario Pardo Produzioni assicura di sì. Per scoprirlo basterà scegliere di trascorrere il prossimo week end ad Agrigento con lo spirito di chi vuol divertirsi e vivere alcune giornate in modo spensierato in un luogo incantevole dalla cucina prestigiosa.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata