Notizie | Commenti | E-mail / 19:19
                    




Servire Ravanusa richiede la convocazione di una commissione per verifica generale degli edifici scolastici

Scritto da il 31 agosto 2016, alle 06:46 | archiviato in Ambiente, Photo Gallery, Politica, Politica Ravanusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Scuole-RavanusaTra meno di un mese inizierà il nuovo anno scolastico 2016/’17 e gli alunni torneranno a popolare le aule delle scuole sulle cui condizioni il consigliere Giovanni Di Caro del Movimento Servire Ravanusa chiede di effettuare una verifica in questi ultimi giorni della lunga pausa estiva.

A tale scopo è stata depositata una richiesta di convocazione della Commissione Consiliare Affari Generali, di cui è componente, con all’ordine del giorno: «Tavolo di confronto e verifica generale, con sopralluogo, degli edifici scolastici di competenza del Comune di Ravanusa».

“Ritengo sia doveroso da parte dell’amministrazione e della politica tutta – afferma Di Caro – dimostrare un maggiore interesse verso il buon funzionamento degli edifici scolastici che ospitano i nostri studenti delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado, per garantire le necessarie e indispensabili condizioni di sicurezza e di igiene e dare le giuste risposte alle problematiche avanzate da chi ogni giorno frequenta i vari plessi”.

Il Consigliere auspica che questi momenti di confronto possano essere più frequenti nel corso dell’anno scolastico creando una collaborazione reciproca tra istituzioni e scuola di cui a beneficiarne saranno per primi gli studenti.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata