Notizie | Commenti | E-mail / 02:14
                    




Canicattì, Fotografo 2016: Un week end sotto i riflettori

Scritto da il 31 ottobre 2016, alle 11:54 | archiviato in Arte e cultura, Eventi, New Line Cinema, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

foto-articoloIn questo week end la Cineworldcorporation di Canicattì ha trasformato dei luoghi del panorama canicattinese in splendidi set fotografici a seguito del corso Fotografo 2016. L’iniziativa, capitanata dal presidente Livio Facciponte, ha permesso ai futuri fotografi di realizzare la loro prima esperienza di workshop in differenti scenari preparati dallo staff dei cineasti. Le prime scenografie sono state ricreate in studio dallo Scenografo Lillo Locastello che con grande maestria ha realizzato degli sfondi glamour che hanno fatto da cornice alla prestazione della modella nissena Francesca D’antoni. Lo stylist Alfio Abbodino si è occupato del look della ragazza, ricreando personaggi caratteristici da Madonna fino a trasformarla in un’avvenente Malena di Giuseppe Tornatore. Un altro set ricco di tratti del passato siciliano è stato costruito all’interno della casa del pittore Vincenzo Curto con la collaborazione della moglie Grazia Caruso. L’intera impresa è stata possentemente diretta e gestita dai masters Diego Scaglione e Franco Signorino, reduci da numerose esperienze di workshop, che si sono trovati ad accompagnare ogni singolo fotografo nella propria esperienza di scena, vigilando e coordinando costantemente tutte le tecniche fotografiche di scatto adottate da ogni partecipante. I due masters hanno adottato una tecnica ben conosciuta nel panorama pedagogico della fotografia, sarebbe a dire il rapporto psicologico tra la modella e il fotografo, che non è direttamente collegato al rapporto che ogni fotografo ha con il proprio strumento di scatto. Ogni fotografo è diventato responsabile non solo della propria foto ma anche dell’atteggiamento della modella riportato sul set. Il tutto si è concluso nella meravigliosa tenuta rurale del fotografo Carmelo Mulone chiamato L’oiaro, in cui la modella ha realizzato le proprie pose con uno stile simile a quello del film Colazione da Tiffany, interlacciato al panorama conservatore della Sicilia, in cui prevale un mix di eleganza e tradizione rivisto in chiave totalmente moderna. Venerdì 4 nmovembre ci sarà la serata finale in cui verranno esposti e giudicati tutti i lavori dei singoli corsisti, che segneranno la fine di questo ultimo progetto innovativo dal nome Fotografo 2016, in cui potrà partecipare chiunque sia interessato.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata