Notizie | Commenti | E-mail / 11:19
                    




Delia, al via lotta alle erbacce con il “pirodiserbo”

Scritto da il 31 gennaio 2017, alle 06:48 | archiviato in Ambiente, Cronaca, Delia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Lotta ecologica alle erbe infestanti. A Delia si farà con il “pirodiserbo”. Si tratta di una novità assoluta che il Comune di Delia adotterà per la manutenzione del verde pubblico e la pulizia di vie, spazi pubblici e marciapiedi.

<< Il pirodiserbo – ha spiegato entusiasta il dirigente dell’Ufficio tecnico comunale, architetto Calogero La Verde – è un mezzo per controllare la crescita delle erbe infestanti. Questa tecnica funziona grazie all’emissione di calore prodotto tramite un apparecchio con bruciatore alimentato a gas Gpl che messo in funzione blocca la fotosintesi delle erbe infestanti. Lo “shock termico” è in grado così di disidratare i tessuti della pianta ma non di infiammarla. Una soddisfazione ulteriore è data dal fatto che il prodotto che è costruito in Italia>>.

Niente più diserbanti chimici. Niente più procedure dannose per l’ambiente e il sottosuolo. Niente prodotti residui pericolosi.

<<Grazie al “pirodiserbo” – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri – un metodo alternativo ai diserbanti chimici, non solo combatteremo più efficacemente le erbe infestanti ma lo faremo in maniera ecosostenibile, con un minore impatto ambientale e a costi molto contenuti rispetto al passato. Non so se siamo i primi in Sicilia ad averlo adottato ma è come se lo fossimo. Pensiamo di avere fatto la cosa giusta per tutti. Per l’ambiente, per il decoro urbano, per i cittadini, per gli operatori ecologici che non toccheranno più sostanze potenzialmente pericolose e per le casse comunali>>.

<<Ancora una volta – ha aggiunto Gianfilippo Bancheri – il Comune di Delia, grazie al lavoro attento di ricerca dei dirigenti e degli assessorati competenti, ha saputo cogliere un’opportunità. In questo caso scegliendo un metodo alternativo al diserbo chimico, messo al bando dalla comunità europea, con una tecnica innovativa che servirà ad una migliore gestione ecologica delle erbe infestanti>>.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata