Notizie | Commenti | E-mail / 22:31


Canicattì: attenti al branco di via Casella ( prossimità rotatoria itinerante)

Scritto da il 16 febbraio 2017, alle 16:16 | archiviato in Canicattì, Cronaca, IN EVIDENZA. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ci è giunta una segnalazione che giriamo a chi di dovere, magari prima che accada l’irreparabile. Gli abitanti di via Casella, per intenderci in prossimità della rotatoria ( itinerente ) di via On Giglia, sono costretti loro malgrado a non potere uscire da casa senza richiare di essere assaliti dal branco di cani che staziona nelle vicinanze. Ci segnalano che ieri una signora con la sua nipotina è stata assalita dal branco e se non fosse stato per l’immediato intervento di alcuni passanti  la signora e la nipotina avrebbero rischiato di essere azzannate.

Siccome è proprio cronaca di questi giorni che un fatto similare in un altro paese ha avuto risvolti drammatici, riteniamo che sia necessario intervenire e porre rimedio al problema. Infatti è impossibile non vedere questo nutrito branco di cani che sosta in prossimità della rotatoria e che prontamente insegue passanti e motocilisti che transitano nelle vicinanze. E’ impossibile non vedere, nel dubbio  lo facciamo presente.

Cesare Sciabarrà





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



3 Risposte per “Canicattì: attenti al branco di via Casella ( prossimità rotatoria itinerante)”

  1. abitante via casella ha detto:

    Come abitante del quartiere in questione mi corre l’obbligo di ringraziare il Direttore della testata di Canicatti’ Web sig. Cesare Sciabarrà per questa segnalazione davvero importante.
    Invece rivolgendomi al Signor Sindaco e a tutta l’Amministrazione, voglio ricordare un proverbio : “Si nun si viri ‘u miraculu, nun si criri o santu”

  2. Paolo ha detto:

    Prima fino a qualche mese fa erano 8 adesso sono in 6, corrono dietro le macchine, e fanno un po’ paura,

  3. Giuseppe ha detto:

    Negli altri comuni pare che per il problema dei cani sia stato quasi risolto utilizzando vecchi rimedi ecologici ricorrendo agli scongiuri (Mistretta ME)….”Serve a scongiurare il pericolo dei morsi dei cani,se da questi si dovesse essere assaliti.Qualcuno sostiene,pero’,che serve anche ad evitare che i cani abbaino. U LI’U R’I CANI SANTU VITU , SI’ -NNOBBILI E-PPULITU; Si’-FFATTU RI CIRA E-DDI FIERRUFILATU! E’ TTITI, CANI , CA SI’- LLIATU ! PI LU NNUO’MU RI SANTU NICOLA CCI RICIMU N -PATRINUOSTRU. segue: U PATRINUO’STRU. Santo Vito,sei nobile e pulito;sei fatto di cera e di fil di ferro! Cadi a terra, cane,perchè sei impedito;perchè sei imbrigliato! CHE NE DITE ..CI PROVIAMO ANCHE NOI?

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata