Notizie | Commenti | E-mail / 14:05


Disabili gravi in Sicilia: stanziati 34 milioni di euro, saranno erogati solo dopo l’approvazione della finanziaria

Scritto da il 21 aprile 2017, alle 06:04 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

 Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, esprime la propria soddisfazione per l’approvazione da parte dell’Ars dell’emendamento di 34 milioni di euro a favore dei disabili gravi.

“Si tratta del primo emendamento presentato dal governo che stabilisce che il 10% del fondo per le autonomie degli enti locali di 340 milioni di euro, deve essere destinato dai comuni, a favore dei soggetti con disabilità gravissima. Tale fondo – continua il presidente – si aggiunge al fondo per i gravissimi di 36 milioni di euro e a quello di 20 milioni di euro già erogati alle ex province per gli alunni disabili delle scuole medie e superiori. Ulteriori risorse, per circa 150 milioni di euro, saranno approvate con l’articolo 15 della finanziaria. Il nuovo fondo di 34 milioni, sarà materialmente erogato ai comuni subito dopo l’approvazione della finanziaria, per consentire interventi urgenti a favore di soggetti con disabilità grave”.

“In merito poi alla erogazione dei fondi per la disabilità gravissima – sottolinea – voglio precisare che non c’è alcun ritardo. Non si avevano dati precisi sul numero dei soggetti disabili e le Asp hanno dovuto fare un lavoro enorme per l’identificazione di tutti i soggetti con disabilità gravissima e del livello di intensità di tale disabilità. Sulla base dei numeri comunicati dalle Asp, venerdì scorso, sono stati già approvati i decreti di finanziamento per tutte le Asp siciliane. Alla fine dell’iter della finanziaria si scoprirà che il fondo per la disabilità istituito in Sicilia – conclude Crocetta – sarà superiore a quello già finanziato da regioni molto più ricche della Sicilia”. 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata