Notizie | Commenti | E-mail / 04:48
                    




Naro, incidente mortale di Leonardo Salvatore D’Alessandro a Furore: Individuato il pirata della strada

Scritto da il 31 luglio 2017, alle 06:54 | archiviato in Agrigento, Cronaca, Naro, Palma di Montechiaro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un ragazzo di 24 ann studente universitario di Favara, è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio stradale. Si tratta del ragazzo alla guida dell’auto coinvolta nell’urto con la motocicletta Kawasaki di Leonardo Salvatore D’Alessandro, 25 anni di Palma di Montechiaro, deceduto subito dopo l’impatto.

Il ragazzo di Favara si è presentato spontaneamente alla locale tenenza, assistito dall’avvocato Giuseppe Barba, e si è messo a disposizione delle forze dell’ordine che lo hanno trasportato all’ospedale S.Giovanni Di Dio e sottoposto a prelievo coattivo per riscontrare tracce di alcol o stupefacenti. Dai prelievi effettuati è stato riscontrato che il giovane era assolutamente sobrio e nel sangue non vi erano tracce di sostanza stupefacente.

Subito dopo il ragazzo è stato interrogato dal sostituto procuratore della Repubblica, Andrea Maggioni, che non ha ritenuto di applicare o richiedere alcuna misura cautelare ed è stato rilasciato all’alba.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata