Notizie | Commenti | E-mail / 11:57


Campobello di Licata, si potrà andare a prendere l’acqua al Principe: parzialmente rimosso divieto nella strada

Scritto da il 7 agosto 2017, alle 06:48 | archiviato in Campobello Di Licata, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il sindaco, Giovanni Picone, ha decretato di autorizzare i cittadini che richiedono di potere utilizzare le acque del bevaio di contrada Principe, a Campobello, al transito nella strada di collegamento che porta la strada provinciale 10 all’abbeveratoio della contrada. Nel marzo scorso, il sindaco, con ordinanza, aveva disposto il divieto di transito, mediante la collocazione di una barra di ferro per impedirne l’accesso, consentendo solo il passaggio pedonale. Due mesi dopo, il Comune aveva pubblicato un avviso col quale l’Amministrazione civica comunicava alla cittadinanza di regolamentarne l’uso di accesso.

Giovanni Blanda



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Campobello di Licata, si potrà andare a prendere l’acqua al Principe: parzialmente rimosso divieto nella strada”

  1. Periscopio ha detto:

    Ma come può costui autorizzarne l’attingimento dalla fontana di un’acqua mai analizzata anzi quando una volta fu fatto preferirono non diramare l’esito. Si vede che per costui tutto si può.

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata