Notizie | Commenti | E-mail / 07:53


Canicattì, infermiere aggredito nell’ospedale Barone Lombardo

Scritto da il 20 agosto 2017, alle 07:00 | archiviato in Canicattì, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un’infermiere dell’ospedale Barone Lombardo di Canicattì è stato aggredito al pronto soccorso dal genitore di una bambina. Lo denuncia Fsi-Usae (Federazione sindacati indipendenti).

“In questa area dell’ospedale c’è assoluta mancanza di sicurezza. Il sistema sanitario regionale è inefficiente, disorganizzato e paralizzato dalla malapolitica, e i pazienti e cittadini esasperati dalle lunghe attese. Il personale, allo stremo, è lasciato come ‘parafulmine'”, dicono Calogero Coniglio, Salvatore Ballacchino e Maurizio Libro, che esprimono solidarietà all’infermiere aggredito.

“Episodi simili – concludono i sindacalisti – ormai sono all’ordine del giorno, per questo abbiamo lanciato l’allarme alle istituzioni competenti, soprattutto per i turni notturni. Sulle aggressioni ospedaliere abbiamo stilato un dossier con gli episodi più gravi degli ultimi sei anni, inviato ai ministri della Salute, dell’Interno e alle prefetture siciliane”



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata