Notizie | Commenti | E-mail / 11:56
                    




Canicattì: ignorare le nostre eccellenze è peccato grave

Scritto da il 14 ottobre 2017, alle 06:56 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Quello che vedte nella foto è Vincenzo Polizzi, un giovane canicattinese che ha realizzato un ‘App che stanno iniziano ad utilizzare alcuni comuni . L’applicazione ha meritato l’attenzione del sito Mondodigitale.org, noi riprendiamo l’articolo in versione integrale. Quello che vogliamo dire prima che voi leggiate l’articolo e guardate il video , che noi riteniamo una incongruenza non tenere in considerazione un nostro concittadino apperzzato da altri e non da noi . Voi cosa ne pensate?

Monumenta, il progetto per la valorizzazione artistica dei piccoli centri abitati, partecipa al Global Junior Challenge nella categoria “Educazione fino a 29 anni”.

L’applicazione, presentata dal Comune di Burgio (Agrigento), nasce dall’esigenza di portare alla luce le ricchezze naturale, culturali e artistiche del paese in provincia di Agrigento e valorizzare così territori poco conosciuti. L’applicazione usa la realtà aumentata invitando il turista ad andare alla ricerca di monumenti e punti panoramici del paese, rintracciabili attraverso la geolocalizzazione. Ogni luogo evidenziato sulla mappa è corredato da spiegazioni e approfondimenti che permettono all’utente di immergersi nella storia del paese e della comunità.

Rendere fruibile a tutti, in maniera gratuita, e facilitare la diffusione della cultura e del sapere sono gli obiettivi primari del progetto sviluppato da Vincenzo Polizzi, 20 anni, ambasciatore digitale per il progetto europeo Make: Learn: Share: Europe, attuato nell’ambito del programma europeo Erasmus Plus, azione Forward Looking Cooperation Projects.

Fonte :Mondodigitale.org

Cesare Sciabarrà

 

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



4 Risposte per “Canicattì: ignorare le nostre eccellenze è peccato grave”

  1. toto ha detto:

    Caro Direttore,
    purtroppo in questo paese le eccellenze non vengono valorizzate, perchè c’è qualche funzionario o direttore del Comune che si preoccupa che qualcuno gli ruba il posto, o che lo metta in penombra. Ma ahimè anche il signor Sindaco ha le sue colpe perchè non riesce a vedere oltre il proprio naso.
    Queste cose a titolo gratuito hanno un ritorno anche a livello di immagine. L’app. sarà premiata in Campidoglio giorno 25 c.m. e molto probabilmente sarà presente il Presidente Mattarella.
    Auguri ai burgitani.

  2. Daniela ha detto:

    Complimenti a questo ragazzo che porta in auge il nome del paese di Burgio, con questa App che, credo, sia l’unica in tutta Italia farà da cassa di risonanza per far conoscere le bellezze naturali e storiche del paese. Auguri al nostro Vincenzo

  3. rino lo giudice ha detto:

    E’ incredibile che solo a cose fatte ci accorgiamo delle persone che possono emergere nei campi delle novità intellettuali e informatiche. Ci lamentiamo che i nostri migliori elementi sono costretti ad allontanarsi per poi accorgerci che sono gli altri a valorizzarli.
    Bravo Vincenzo.. sai quanto ti apprezzo e quanto sarei felice che potessi avere altre opportunità nella nostra zona per dimostrare il tuo valore.
    Complimenti anche e soprattutto al lungimirante Sindaco di Burgio che ha saputo cogliere l’importanza di questa novità e spero che sia di esempio per altri amministratori.

  4. Maria Lo Monaco ha detto:

    Vincenzo lo conosco quando frequentava il liceo e quando a casa mia si parlava di robot, mia figlia elogiava sempre questo ragazzo.
    Vincenzo sta seguendo la sua passione e non c’è cosa più bella. Non lo vedo come un peccato grave non essere riconosciuto nella propria città.
    Quello che conta che Vincenzo continui così, ad amare quello che fa’.
    Se parlo così è perché da mamma so quanti sacrifici fanno questi ragazzi per inseguire le loro passioni. Intanto grazie a Canicattiweb per l’articolo pubblicato, ma l’augurio mio più bello va a Vincenzo Polizzi: continua così!

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata