Notizie | Commenti | E-mail / 12:15
                    




Canicattì, attività moleste in via Capitano Ippolito: l’indignazione di un lettore

Scritto da il 18 ottobre 2017, alle 06:56 | archiviato in Canicattì, Costume e società, Cronaca, IN EVIDENZA, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Riceviamo e integralmente pubblichiamo:

Buongiorno, desidero segnalare che in Piazza IV Novembre e in via Capitano Ippolito continua giornalmente la solita visione aberrante.I Sigrori Rumeni si fermano davanti i due supermercati e fanno quello che vogliono: Bevono tranquillamente,urinano davanti a tutti e importunano i passanti.Tutto questo a qualunque orario e tutti i santi giorni della settimana.Mi chiedo tre cose:1) ma non c’era una ordinanza del sig Sinaco che vietava tutto cio?? 2) ma chi controlla ? 3) ma i supermercati non hanno orari di chiusura da rispettare? Siamo allo sbando totale e nessuno vuole dire/fae nulla. Spero che almeno Voi farete qualcosa per svegliare i soliti noti.

Grazie



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



3 Risposte per “Canicattì, attività moleste in via Capitano Ippolito: l’indignazione di un lettore”

  1. seccato ha detto:

    Viviamo in una citta priva di controlli. Le forze dell’ordine sono quasi assenti e avranno le loro motivazioni. I vigili urbani non sono in grado di svolgere un’attività di controllo seria. Assistiamo ad un controllo accurato del territorio solo in determinati periodi come l’uccisione del ragazzo. Questa estate, nella zona pedonale di viale della Vittoria, accadevano eventi spiacevoli che passavano inosservati per assenza di intervento da parte delle forze dell’ordine. Basterebbe tenere sotto controllo alcuni locali, bar, della zona dove si incontrano ragazzini vivaci pronti ad innescare liti con i passanti.
    L’amministrazione deve trattare la questione della sicurezza con il Prefetto al fine di rafforzare i controlli. Tutte le forze dell’ordine devo prestare maggiore attenzione non possono continuare a far finta di nulla.

  2. Salvo ha detto:

    Di seguito commento in ordine:
    1) Mi piacerebbe vedere se esiste questa ordinanza o se esista un’amministrazione degna di poter prendere determinati provvedimenti (ad oggi non pervenuto nessuno dei due sottopunti);
    2) Dovrebbero controllare le forze dell’ordine da cui doverosamente sottraggo i SOLERTI VIGILI URBANI (di cui tutti vediamo giornalmente l’utile lavoro per le strade cittadine). P.S. nei rari controlli che fanno le Forze dll’ordine vorrei fare notare che non fanno altro che mettere la sporcizia sotto il tappeto. Mi spiego meglio: quando raramente fanno controlli o posti di blocco in Via C.Ippolito e P.za IV Novembre, questi SIGNORI RUMENI si spostano tutti nelle vie laterali (via Cavour, via Sammarco, via R.Settimo, via Sen.Gangitano e Via Marconi) dove danno libero sfogo ai loro fluidi corporei soprattutto nelle parti piu buie dlle suddette vie; PPS:suggerirei al Sindaco,visto che non ha a cuore la sicurezza dei suoi concittadini,di prendere almeno a cuore la salute dei suoi nuovi concittadini e pagargli un urologo,in modo da farne guadagnare anche la pulizia e il decoro di questo paese;
    3) Ormai i supermercati,soprattutto quelli gestiti da stranieri,fanno quello che vogliono vendendo alcolici a chiunque e a qualsiasi orario (suggerirei alla guardia di finanza che tragicomicamente si trova a meno di 10 metri di controllare almeno se vendono ai minori). Ma aggiungerei anche il problema del SelfService all’angolo tra Via Sen.Gangitano e C.so Umberto I,per cui non ci vuole uno scienziato per capire le problematiche di ordine pubblico e di decoro che comporta.
    Detto questo l’amministrazione batta un colpo almeno in tempi di campagna elettorale, periodo in cui notoriamente i POLITICI diventano più buoni e DISPONIBILI.

  3. non ci resta che piangere ha detto:

    Non c’è dubbio che siamo costretti a subire ogni giorno inciviltà. Invito infatti chi amministra la nostra città a farsi una passeggiata dalle 5,00 del mattino in poi davanti il Plesso De Amicis dove centinaia di persone bivaccano mangiando bevendo e urinando dappertutto in un posto che qualche ora dopo sarà frequentato dai bambini della scuola…. ovviamente il quartiere è vivacizzato dalle prime ore del giorno con schiamazzi ed imprecazioni in tutte le lingue da parte di chi ha deciso che la giornata deve iniziare per tutti gli altri allo stesso modo all’insegna della mancanza totale di rispetto per persone e cose.

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata