Notizie | Commenti | E-mail / 10:54
                    




Canicattì: pulizia delle strade, si inizia a fare sul serio, ecco tutte le vie che verranno ripulite…. occhio ai trasgressori

Scritto da il 10 novembre 2017, alle 18:35 | archiviato in Canicattì, Cronaca, IN EVIDENZA. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Parte domani il  piano sperimentale di pulizia delle strade, che vedrà protagoniste   le spazzatrici, piano che interessera per iniziare le zone della città situate a monte e a valle delle vie Regione Siciliana e Barone Lombardo. Nell’operazione  verranno impegnate due spazzatrici della Società d’Ambito “Dedalo Ambiente AG 3 S.p.A.”.

Per poter eseguire la pulizia – dalle 5,30 alle 8,30,  è undispensabile  rispettare il divieto alla circolazione stradale e di sosta su ambo i lati. Il mancato rispetto della disposizione prevederà la rimozione forzata.

Gli agenti della polizia municipale e le forze di polizia vigileranno su eventuali trasgressioni.

Tutti i sabati dell’anno, a partire da domani, le vie che verranno ripulite sono Toscana, Caltanissetta, Piemonte, Friuli, Umbria, Puglia, Kennedy, Palermo, Brescia, Lombardia, Boccaccio, Paolo VI, Barone Lombardo, Corsello

Tutti i lunedì dell’anno, a partire dal 13, le vie interessate allo spazzamento programmato sono: Marche, Abruzzo, Molise, Calabria, Campania, Pescara, Regione Siciliana, Lazio, Lecce, Sardegna, Gucciardini, Borsi, Nuoro, La Malfa, Galvaligi, Musco, Matteotti, Lenin, Allende, Maria Burgio.

“Invitiamo i cittadini a fornire la massima collaborazione – è l’appello del sindaco Ettore Di Ventura durante la conferenza stampatenuta stamani e di cui abbiamo realizzato l’ntervista – . Il piano programmato, quando sarà a pieno regime, vedrà la città suddivisa in otto macro aree. Nella zona di Borgalino , vista la particolare struttura della rete viaria, verrà effettuato lo spazzamento manuale. Siamo fiduciosi che, dopo un primo momento di naturale assestamento, i risultati saranno ben visibili, apprezzabili e apprezzati”.

“Si tratta di un’operazione già preventivata da tempo – ha commentato l’assessore Umberto Palermo – che prevede una pulizia più accurata della nostra città. Vogliamo dare un segnale importante ai nostri concittadini con la finalità di avvicinare Canicattì alle cittadine del Nord Italia”. Guardate l’intervista

 

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



3 Risposte per “Canicattì: pulizia delle strade, si inizia a fare sul serio, ecco tutte le vie che verranno ripulite…. occhio ai trasgressori”

  1. Cavur ha detto:

    Bravo il sindaco e lassessore palermo, finalmente canicatti si avvia dopo decenni di incuria sulla strada delle città civili.

  2. Salvo ha detto:

    Vorrei far rilevare al Sig.Sindaco, che spazzatrici ne può mettere anche 100 spazzatrici in giro per Canicattì, in giro H24 ma se poi passano soltanto per le vie principali e gli operatori non fanno altro che passeggiarvi accanto avrà solo sprecato tempo. Il Sig. Sindaco, dovrebbe ricordare agli operatori e a tutti gli addetti che esistono anche le vie limitrofe che vengono pulite (per usare un parolone) solo un paio di volte al mese (quando capita). Da discussioni avute con responsabili dell’ufficio addetto, mi è stato detto che la famosa SPAZZATRICE non può entrare nelle vie limitrofe. La mia risposta è stata tanto chiara quanto ingenua “ma gli operatori possono raccogliere l’immondizia a piedi e portarla sulla strada principale dove la raccoglie la spazzatrice”. Altrettanto chiaramente mi è stato risposto che l’operatore non può fare tutto questo lavoro.
    Quindi…Sig. Sindaco, o 1 o 2 o 100 spazzatrici, se si prosegue a pulire le vie principali credo che sarà soltanto l’ennesima operazione pubblicitaria che non porterà a risultati concreti, ma a nascondere solamente lo sporco sotto il tappeto. Canicattì non è solo pulizia delle vie principali tanto per fare bella figura ma tante vie vicoli e cortili….perchè tanto per portarla sul venale, se si dovesse pagare l’imposta in proporzione ai servizi ricevuti, credo di essere a credito per qualche anno.

  3. turi ha detto:

    Buonasera, ho letto tutto di un fiato l’articolo. Colgo e sento forte dentro di me un senso di disappunto perché quello che è normale qui lo si vuole fare diventare speciale. Addirittura l’Assessore Palermo usa un paragone improponibile e fazioso, per alro detto da un uomo politico che è alla guida di questo settore da poco più di due mesi. Credo che l’amministrazione comunale attuale dovrebbe essere più concreta e meno carica di. propaganda sterile. Vorrei leggere altro come ad esempio utilizzo per lo scopo per. cui è nata,

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata