Notizie | Commenti | E-mail / 08:11
                    




“Vieni a fare l’arbitro”, l’Aia Agrigento si rivolge ai giovani

Scritto da il 30 novembre 2017, alle 06:50 | archiviato in Altri sport, Calcio, Eventi, Photo Gallery, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Molti degli appassionati definiscono l’arbitraggio “una delle attività più interessanti che si possa svolgere”, niente di più vero.

È nobilitante, insegna il rispetto per il prossimo e il valore delle regole. Inoltre forgia il carattere abituando l’individuo a relazionarsi nella quotidianità, e quindi anche nel mondo del lavoro o della scuola, con il massimo rispetto possibile per se stessi e per gli altri ma soprattutto alle regole.
Ottima scuola di vita per i giovani che vi si approcciano. Ed è proprio ai giovani che l ‘Associazione Italiana Arbitri e la nostra Sezione di Agrigento guardano con maggior interesse e speranza, investendo tempo ed energie nella formazione tecnico-fisica continua e innovativa. Ma il “mestiere” di arbitro richiede una grande responsabilità che le giovani leve sanno sviluppare superando le difficoltà iniziali con passione, forza di volontà, perseveranza. La vera difficoltà è operare sul campo. Ci vuole calma, sangue freddo, fermezza e spirito di sacrificio. Diventare bravi arbitri è un processo continuo che non si arresta neppure quando si raggiungono i massimi livelli.
In tal senso iniziare il prima possibile questa esaltante esperienza di vita, vuol dire avere più tempo ed energie al fine di raggiungere i migliori risultati possibile.
In Italia i “fischietti” iscritti alle varie sezioni AIA  sono circa 35.000.Il range d’ età in cui si possono effettuare le iscrizioni va dai 15 ai 35 anni per ambo i sessi.
La sezione di Agrigento crede molto nei giovani e crede nella loro voglia di fare, tutto questo ovviamente supportato da un team dirigenziale che segue passo dopo passo le giovani leve. Indispensabile infatti è il continuo confronto e dialogo tra dirigenti ( presidente, staff e osservatori) e la classe arbitrale, così facendo dalla sinergia delle parti che che il tutto dell’esperienza diventa meraviglioso.
Da qui l’invito a tutti i giovani, ragazzi e ragazze, a chiedere informazioni sul nostro sito WWW.AIAAGRIGENTO.IT  e a seguire i corsi che la nostra sezione organizza al fine di formare la futura classe arbitrale del domani. Con la speranza che tutti possano accarezzare e raggiungere il grande sogno di calcare ” i campi ” di serie A e quelli internazionali.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata