Notizie | Commenti | E-mail / 04:33
                    




Caltanissetta, gli esplode petardo in mano: 40enne perde un dito

Scritto da il 3 gennaio 2018, alle 06:30 | archiviato in Caltanissetta, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Gli esplode un petardo in mano e perde un dito. Protagonista del brutto incidente un 40enne nisseno che la sera del 31 dicembre, poco prima dello scoccare della mezzanotte, ha acceso un petardo che non ha avuto il tempo di gettare via. Il mortaretto infatti è subito esploso facendogli perdere il dito medio sul posto. L’uomo ha subito urlato di dolore e i parenti, una volta avvicinatisi, hanno visto la mano ricoperta di sanuge. L’arto era stato seriamente compromesso: oltre al dito esploso, infatti, anche l’indice si era staccato parzialmente se non fosse per un piccolo lembo di pelle. Subito il 40enne è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia da dove è stato disposto il trasferimento in sala operatoria. Ad eseguire l’intervento l’ortopedico Giovanni Alongi che è riuscito a recuperare le altre dita. “L’intervento ha avuto inizio intorno alla mezzanotte – ha spiegato il medico – per poi concludersi dopo circa un’ora e mezzo. Il terzo dito si era staccato sul posto ma per quanto riguarda l’indice, che era subamputato, siamo riusciti ad effettuare una plastica di salvataggio della falange distale. In più ho effettuato la revisione della ferita lacerocontusa del pollice. Il dito amputato è stato invece revisionato”.
seguonews.it



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata