Notizie | Commenti | E-mail / 00:15
                    






Campobello di Licata, Democrazia Partecipata: dimezzata la somma a disposizione per l’estate campobellese

Scritto da il 15 gennaio 2018, alle 06:56 | archiviato in Costume e società, Photo Gallery, Politica, Politica Campobello di Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Campobello di Licata, la cifra a disposizione iniziale, a seguito di un decreto assessoriale del 13 Dicembre, è ridotta a €4.385.

Le votazioni svolte il 18 e 19 Dicembre a Campobello di Licata per la democrazia partecipata hanno decretato vincitore con 425 voti favorevoli il progetto “Estate Campobellese” promosso dal gruppo “Generazione Avanti” con la collaborazione dell’associazione “Circuiti Sonori”.                                 Nei giorni successivi, il gruppo essendosi recato negli uffici comunali per le ufficialità viene informato del decreto assessoriale n.407 emanato il 13 Dicembre 2017 che segnala il riparto delle risorse di parte corrente in favore dei comuni per l’anno 2017 e presenta una riduzione dell’importo minimo da destinare in forma di democrazia partecipata per il comune di Campobello di Licata da €10.200 a €4.385. <<È un nostro dovere adesso che sappiamo le cose come stanno -dice il gruppo- informare i cittadini e soprattutto chi il 18 e 19 Dicembre ha espresso la preferenza per uno dei sette progetti presentati. Generazione Avanti è a lavoro per far valere il voto di ogni singolo cittadino e il motivo per cui lo ha espresso, dunque a questo comunicato ne seguirà a breve un altro con maggiori aggiornamenti>>.

Per ogni informazione, per leggere il decreto assessoriale e per qualsiasi chiarimento i cittadini potranno contattarci sulla nostra pagina Facebook “Generazione Avanti”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



5 Risposte per “Campobello di Licata, Democrazia Partecipata: dimezzata la somma a disposizione per l’estate campobellese”

  1. trunzu di malafigura ha detto:

    Leggendo l’articolo mi sembra che qualcosa non quadri: riparto somme il 14 dicembre e votazioni il 18-19 dicembre, La domanda nasce spontanea come mai hanno fatto votare dei progetti che non potranno essere realizzati. Complimenti all’organizzazione comunale ed alla loro competenza che hanno inscenato una rappresentazione teatrale con attori bravi e capaci. Sindaco, segretario comunale e funzionario comunale chiedete scusa alla cittadinanza.

  2. Campobello prima di tutto ha detto:

    La domanda naasce spontanea: ma se avesse vinto un’ altro progetto la somma sarebbe stata quella pubblicata sul sito istituzionale del Comune? (magari prendendo 5000 euro dal fondo di riserva , somma che si è “trovata” per il Natale).
    Ma i consiglieri di opposizione esistono ?

  3. PRIMA DI TUTTO CHI? ha detto:

    Breve storia triste: dei ragazzi campobellesi si mettono in gioco per dare un po’ di respiro ad un paese in agonia. Si prodigano si battono e vincono una battaglia. E invece di premialri che si fa? si dimezza quanto pubblicizzato forse perchè non erano tra quei giovani ad applaudire sotto il palco a giugno. Bene un consiglio spassionato: lasciate quei 4000 euro al progetto secondo arrivato e che si organizzino loro eventi ed estate, voi continuate ad andare a Ravanusa!
    noi anziani continueremo a vivere una piazza deserta aspettando li cavaddra di la rietina

  4. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Soltanto per il Ferragosto ravanusaro !
    E mai andato a passeggiare ad Agrigento e dintorni !

  5. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Basta con le paternali !
    A Campobelllo di Licata , qualcuno non si e’ soltanto appropriato del lavoro CONTADINO, ma anche delle TRADIZIONI contadine !

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata