Notizie | Commenti | E-mail / 00:10
                    






Canicattì e Agrigento, poliziotti salvano due vite, Mpd: “Eroi al servizio della gente”

Scritto da il 16 gennaio 2018, alle 07:00 | archiviato in Agrigento, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Con due atti straordinari i nostri colleghi, i primi ad Agrigento i secondi a Canicattì, ancora una volta si sono contraddistinti per avere salvato delle vite umane, anteponendo la loro sicurezza alla vita altrui.

Un uomo addirittura è stato salvato per ben due volte dal tentativo di togliersi la vita, e solo il tempestivo intervento degli uomini delle volanti di Agrigento è stato possibile impedire che una tragedia si potesse consumare.

Identica professionalità dimostrata dai nostri colleghi del Commissariato di P.S. di Canicattì che grazie alla loro tenacia e tempestività hanno strappato da morte sicura un giovane di residente nel luogo.

“Questi sono solo due episodi che dimostrano la professionalità dei nostri colleghi a cui va il nostro profondo rispetto e ringraziamento”, queste le parole a caldo espresse dal Segretario Generale Provinciale Alfonso Imbrò appena ricevuta la notizia.

Imbrò, che in queste ore si recherà dal Questore di Agrigento, sottolineerà  la necessità di premiare questi valorosi colleghi che tanto lustro apportano  alla Polizia di Stato ogni giorno, nel rigoroso silenzio di un lavoro pericoloso che tanta fiducia riscuote tra la gente.

Sarà inoltre cura della Segreteria Provinciale inoltrare una nota alla Segreteria Nazionale all’attenzione del Segretario Generale Nazionale Antonino Alletto, affinché intervenga presso l’Amministrazione Centrale, e quindi con il Capo della Polizia Prefetto Franco GABRIELLI, affinché vengano sottolineate queste particolari attività svolte dai nostri colleghi nella Provincia  di Agrigento.

Questi sono i risultati  a breve termine che si stanno realizzando grazie al potenziamento del controllo del territorio voluto fortemente dal Questore di Agrigento Maurizio AURIEMMA.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata