Notizie | Commenti | E-mail / 08:12
                    




Canicattì: ecco come si tiene pulito il paese dopo il mercatino settimanale…..

Scritto da il 9 marzo 2018, alle 07:15 | archiviato in Canicattì, Cronaca, IN EVIDENZA. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La spazzatura prodotta dai mercatisti. Questo è oggi il tema che vogliamo trattare e lo trattiamo perché un nostro lettore attento ed e erudito ci informa di una cosa importante che probabilmente chi dovrebbe saperla e applicarla non sa. Art.14 della legge regionale Sicilia nr.18 del 1995.comma 1 recita così: Decadenza della concessione del posteggio

Costituisce condizione di concessione del posteggio e, se non rispettata, di decadenza dalla concessione, l’assunzione da parte dell’operatore dell’onere giornaliero di lasciare l’area utilizzata libera da ingombri e di rimuovere da essa i rifiuti prodotti.

Questo significa che  la legge obbliga  a questi signori che montano le bancarelle di lasciare libera l’area da ogni tipo di rifiuto e riportarsi la spazzatura ( tantissima) che producono a riportarsela nei loro paesi di provenienza. Il Sindaco nella sua funzione di pubblico ufficiale può obbligare al rispetto di tale normativa previo la decadenza della concessione. Vedi un po’ dopo la prima concessione sospesa ( e la voce che gira)  se tutti gli altri non si portano pure la spazzatura che trovano in giro anche se non l’hanno prodotta loro. Basta tirare fuori gli attributi e fare rispettare la legge.

Cesare Sciabarrà



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata