Notizie | Commenti | E-mail / 23:06
                    




L’elisoccorso non arriva per il maltempo, muore un uomo a Lipari

Scritto da il 9 marzo 2018, alle 06:22 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

A causa del forte vento un elicottero del 118 non è riuscito ad atterrare a Lipari e un uomo, Rodolfo Taranto, 60 anni, è morto. Dopo un malore, era stato trasferito al pronto soccorso dove i medici avevano richiesto l’intervento dell’elisoccorso, che non è potuto intervenire per l’ondata di maltempo che imperversava sulle Eolie. Taranto è rimasto in ospedale, intubato e sotto osservazione. Per due volte nel corso della nottata ha avuto un arresto cardiaco. Stamane all’alba è giunto l’elicottero del 118. L’isolano era stato trasferito a bordo. Il velivolo era pronto al decollo, ma il medico si è accorto che le condizioni del paziente si erano ulteriormente aggravate. E ha consigliato ai parenti di non trasferirlo all’ospedale di Gela perchè sarebbe giunto morto. A Messina – tra l’altro – nelle strutture sanitarie non vi erano posti. Taranto è stato nuovamente riportato al pronto soccorso e poco dopo è morto. Sulla vicenda i familiari sono intenzionati a presentare una denuncia ai carabinieri. Anche a Salina l’altro ieri notte l’elisoccorso non è potuto intervenire per il forte vento. La guardia costiera con la motovedetta da Malfa ha trasferito a Lipari una marocchina di 22 anni con problemi di salute. La donna è rimasta ricoverata in chirurgia.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata