Notizie | Commenti | E-mail / 12:31
                    




Ravanusa, Liceo: il progetto “Conoscere le età della vita”

Scritto da il 9 marzo 2018, alle 06:44 | archiviato in Cronaca, Ravanusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Dal 19 febbraio al 6 marzo 2018 si è svolto il progetto di Alternanza Scuola Lavoro IMPARO EDUCANDO “ Conoscere le età della vita” rivolto agli studenti delle classi quarte e quinte del Liceo delle Scienze Umane dell’I.I.S. “ Giudici Saetta e Livatino “ di Ravanusa diretto dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Adriana Letizia Mandracchia. Il progetto, finalizzato a far conoscere le caratteristiche psicologiche e le rappresentazioni sociali delle età della vita dalla prima infanzia alla fanciullezza, è nato dall’esigenza di coniugare il percorso formativo teorico delle Scienze Umane con esperienze concrete d’insegnamento scolastico da realizzare presso le istituzioni educative del territorio. La realizzazione del progetto è stata possibile grazie alla disponibilità e alla collaborazione del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “A.Manzoni” di Ravanusa Prof. Francesco Provenzano il quale ha dato la possibilità agli studenti di essere accolti nei vari plessi della scuola dell’infanzia e della scuola primaria.

Gli studenti, sapientemente guidati dai tutor interni prof.ssa Giuseppa Cannarozzo e prof.ssa Rosalba Gallo e dagli insegnanti di classe/sezione hanno potuto interagire direttamente con i bambini durante le attività didattiche, osservando e sperimentando concretamente le pratiche educative e le metodologie messe in campo nella quotidianità della vita scolastica.

L’esperienza si è rivelata particolarmente formativa per il suo carattere laboratoriale ed ha suscitato grande interesse ed entusiasmo in tutti gli studenti, sia per il coinvolgimento emotivo affettivo che solo i bambini sanno dare, ma anche per la cura dell’organizzazione scolastica del Dirigente dell’Istituto Comprensivo e per l’accoglienza che gli insegnanti hanno mostrato nei loro riguardi. Gli studenti si sono resi conto dell’importanza che rivestono la scuola dell’infanzia e quella primaria nella formazione del bambino e del delicato compito che svolgono gli insegnanti di questi ordini e gradi scolastici. Gli studenti hanno anche compreso la necessità di avere una solida preparazione psicologica e pedagogico didattica considerato che proprio a partire dalla più tenera età che si costruiscono le basi per la formazione dei futuri cittadini dotati di una personalità autonoma, consapevole, di senso critico e capaci di affrontare le sfide di una società sempre più mutevole e complessa.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata