Notizie | Commenti | E-mail / 02:59
                    




Benzina scontata in Sicilia, Lomonte: “Musumeci abbandoni gli annunci e passi ai fatti”

Scritto da il 11 marzo 2018, alle 06:24 | archiviato in Economia, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“È la terza o la quarta volta che Musumeci annuncia di voler attuare una parte del programma elettorale delle ultime regionali di ‘Siciliani Liberi’. La Sicilia, esportatrice netta di energia e di derivati del petrolio, paga i carburanti e l’energia più cara d’Italia, lo Stato lucra almeno 5 miliardi l’anno di accise petrolifere sulla Sicilia”.

Lo dice il segretario politico di Siciliani Liberi, Ciro Lomonte. “Se tutto ciò diventasse veramente agenda politica non potremmo che esserne lusingati – aggiunge – Si vede che i nostri messaggi passano. Però è altrettanto la terza o la quarta volta che a questi annunci palermitani non seguono altrettante prese di posizioni a Roma. Oggi, grazie alla legge elettorale, lo Stato italiano avrà comunque un governo debole. Questa è un’occasione unica perché la Sicilia attui una politica sovranista a difesa dei propri diritti e avvii finalmente un processo di decolonizzazione. Se Musumeci non ha il coraggio di farlo oggi, non lo farà mai. Si deve creare una cabina di regia con i deputati e senatori, tranne quelli eletti nel Pd e i forestieri, eletti in Sicilia. Da soli hanno la possibilità di fare cadere qualsiasi governo sulla Questione Siciliana”.

Per Siciliani liberi “oggi Forza Italia è debole, e non è più in grado di dare ordini a Musumeci, pertanto pretendiamo che a questi annunci seguano i fatti”. Per gli indipendentisti la defiscalizzazione della benzina, antico cavallo di battaglia sicilianista, “va portato avanti dentro un pacchetto coraggioso di riforme che crei lavoro, lavoro vero, e non assistenzialismo, un vero shock per l’economia stagnante dell’isola, tra cui agenzia delle entrate siciliana, fiscalità di vantaggio, sburocratizzazione, zona doganale speciale, moneta fiscale complementare, sostegno alla famiglia e alla maternità”. “Se non ora quando?”, conclude Lomonte.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Benzina scontata in Sicilia, Lomonte: “Musumeci abbandoni gli annunci e passi ai fatti””

  1. Diego ha detto:

    Ogni tanto qualcuno rispolvera il libro delle Favole!

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata