Notizie | Commenti | E-mail / 16:40
                    




Licata, emergenza rifiuti: 440 tonnellate per le strade, al via raccolta straordinaria

Scritto da il 20 marzo 2018, alle 06:34 | archiviato in Cronaca, Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

E’ un vero e proprio grido di allarme quello lanciato dagli abitanti di Licata, centro dell’agrigentino con oltre 40 mila abitanti. Da diversi giorni le strade sono letteralmente sommerse da rifiuti di ogni genere provocando – oltre un impatto ottico devastante – anche conseguenze dal punto di vista igienico-sanitario.

Alla base del problema ci sarebbe l’impossibilità di conferire la suddetta quantità di rifiuti in discarica con il commissario straordinario del Comune, Maria Grazia Brandara, che negli ultimi giorni ha scritto al governatore Musumeci per poter utilizzare le discariche di Gela e Siculiana. La situazione è critica e rischia anche di avere ripercussioni sulla imminente stagione estiva che – come ogni anno – richiama moltissimi turisti sulla costa licatese. Preoccupate per eventuali cancellazioni le associazioni che rappresentano albergatori e B&B che saranno in piazza a manifestare giovedì prossimo. Intanto l’Energy manager della Regione siciliana Salvo Cocina, che da mesi si occupa delle crisi legate ad acqua e immondizia, ha annunciato che da oggi – o al massimo domani – comincerà una raccolta straordinaria dei rifiuti.

Entro cinque o sei giorni la situazione dovrebbe ritornare alla normalità grazie al conferimento dei rifiuti presso la discarica di Catania.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata