Notizie | Commenti | E-mail / 06:09
                    




Ragazza picchiata dal fidanzato, una testimone denuncia l’aggressione alla Polizia

Scritto da il 21 marzo 2018, alle 06:22 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ha visto un ragazzo che picchiava la sua fidanzata in pieno centro a Palermo. In via Garibaldi ieri mattina una testimone che ha assistito alla scena ha iniziato ad urlare.

Lui dopo avere picchiato la ragazza le ha ordinato di salire sullo scooter. Poi si è diretto verso la testimone e minaccioso le ha detto che se non si faceva i fatti suoi avrebbe picchiato anche lei.

Poi è fuggito via con a bordo la fidanzata. La donna ha preso il cellulare e ha raccontato tutto alla polizia. Ha dato anche il numero di targa dello scooter.

“Tutto questo è successo davanti a due uomini che hanno fatto finta di nulla – racconta la donna – Non hanno mosso un dito e si sono guardati la scena. Ho detto loro che dovevano vergognarsi e che erano peggiori del ragazzo violento”.

E aggiunge la donna. “Mi domando ancora come sia possibile riuscire a non agire di fronte una scena simile. Mi fa male questa indifferenza. questa indegna ignorante mentalità che si è ormai impadronita di un modo comune di pensare e di ” non ” agire. Provo ancora inquietudine. E so che se non facciamo di tutto per combattere contro l’indifferenza e l’ignavia andrà sempre peggio. Invito tutti ad esercitare i propri diritti e doveri di cittadini. Denunciate, fate qualcosa, non restate a guardare e si raccoglieranno i frutti di un senso civico . Non restate a guardare o sarete complici di questa disfatta”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata