Notizie | Commenti | E-mail / 02:52
                    




Nuovi voli da Sigonella per la Siria, battesimo ‘del fuoco’ per il Muos di Niscemi

Scritto da il 16 aprile 2018, alle 06:14 | archiviato in Caltanissetta, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Antenne accese e sorveglianza massima con sistema di allerta Defcon uno. Per la prima volta dalla sua costruzione ed operatività il sistema satellitare militare di Niscemi, il Muos, entra nelle operazioni di guerra statunitensi. La base al centro di mille battaglie legali da ieri è in stato di allerta militare ‘da guerra’. Accese tutte le 19 antenne del sistema con satelliti puntatiu su Siria, Turchia e Russia. Vigilanza H24 di qualsiasi evento dopo l’ordine di Trump di bonbardare.

Per il Muos è il battesimo del fuoco e intorno alla base il sistema di sicurezza è sorveglianza è altissimo. Pattuglie a terra e pattuglie in aria per difendere la base che è un nodo strategico informativo.

Se il Muos ‘spia’ e controlla via satellite, i mezzi americani che ‘spiano’ da vicino, invece, sono droni e aerei senza pilota. Anche ieri e oggi (dopo i decolli di tre giorni fa) voli intensificati da Sigonella, la base USA che sorge fra le province di Catania e Siracusa.

Non trapelano notizie sulle missioni ma i decolli sono diventati frequenti e questpo è palese. La popolazione dell’area, però, sembra abituata. Ha già vissuto altre crisi, priuma fra tutte quella della guerra nel Golfo.

La Sicilia, dunque, pienamente coinvolta da un punto di vista logistico nella crisi in Siria. Anche Augusta fa da base di rifornimento logistico navale. Si tratta del porto Europeo con bacini di adeguate dimensioni più vicino all’area delle operazioni nel Mar Rosso e dunque i rifornimenti partono da lì. Anche ad Augusta sorveglianza aumentata e sistema di sicurezza incrementato.

Allertata ma non impiegata fino ad oggi la base aerea di Birgi nel Trapanese. Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia al momento utilizzano solo basi USA o Nato e Birgi è una base italiana a tutti gli effetti. Come Aviano sistema di allerta salito ad ‘Alfa Uno’, cautele e controlli ma nulla di più.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata