Notizie | Commenti | E-mail / 22:08
                    




Campobello di Licata, il decreto da 800mila euro per sistemazione e manutenzione straordinaria della piscina comunale

Scritto da il 9 giugno 2018, alle 06:58 | archiviato in Photo Gallery, Politica, Politica Campobello di Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

D.D.G. n.
1347
REPUBBLICA ITALIANA
Regione Siciliana
Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità
Dipartimento delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti
Servizio 7 – Politiche Urbane e Abitative
U.O.S7.02
IL DIRIGENTE GENERALE
VISTO lo Statuto della Regione Siciliana;
VISTO il Decreto del Presidente della Regione Siciliana 28 febbraio 1979, n. 70, che approva il Testo Unico delle
leggi sull’ordinamento del Governo e dell’Amministrazione della Regione Siciliana;
VISTA la legge regionale 15 maggio 2000, n.10;
VISTA la legge regionale 16 dicembre 2008, n. 19 recante le “Norme per la riorganizzazione dei Dipartimenti
regionali. Ordinamento del Governo e dell’Amministrazione della Regione”;
VISTA la legge regionale del 7 maggio 2015, n. 9, ed in particolare l’art. 49, comma 1, con il quale si dispone una
rimodulazione organizzativa dei Dipartimenti regionali;
VISTO il Decreto del Presidente della Regione Siciliana 14 giugno 2016, n. 12 recante il “Regolamento di
attuazione del Titolo II della Legge Regionale del 16 dicembre 2008, n. 19, Rimodulazione degli assetti
organizzativi dei Dipartimenti regionali di cui all’art. 49, comma 1, della Legge Regionale del 7 maggio
2015, n. 9. Modifiche del Decreto del Presidente della Regione Siciliana 18 gennaio 2013, n. 6 e
successive modifiche ed integrazioni;
VISTA la legge regionale 8 luglio 1977, n. 47 e successive modifiche ed integrazioni, riguardante “Norme in
materia di bilancio e contabilità della Regione Siciliana”;
VISTO il decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 e successive modifiche ed integrazioni, recante “Disposizioni
in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni e degli Enti
locali”;
VISTO l’articolo 11 della legge regionale 13 gennaio 2015, n. 3 secondo il quale, a decorrere dal 1 gennaio 2015,
la Regione Siciliana, applica le disposizioni del sopra citato decreto legislativo n. 118/2011, e successive
modifiche ed integrazioni, secondo quanto previsto dallo stesso articolo 11;
VISTO l’articolo 2 della legge regionale n. 32/2015 con il quale viene stabilito che “In applicazione di quanto
previsto dall’articolo 79 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 e successive modifiche ed
integrazioni e fino all’emanazione delle norme di attuazione dello Statuto regionale richiamate
dall’articolo 11, comma 1, della legge regionale 13 gennaio 2015, n. 3, continuano ad applicarsi
all’Amministrazione regionale le disposizioni di cui all’articolo 11, commi 7, 8 e 13, della medesima legge
regionale n. 32/2015”;
VISTA la legge regionale 8 maggio 2018, n. 9 di approvazione del bilancio di previsione della Regione Siciliana
per l’esercizio finanziario 2018 ed il triennio 2018-2020;
VISTO il Decreto del Presidente della Regione Siciliana n. 701 del 16 febbraio 2018 con il quale è stato conferito
l’incarico di Dirigente Generale del Dipartimento Regionale delle Infrastrutture, della Mobilità e dei
Trasporti al dott. Fulvio Bellomo;
VISTA la Circolare n. 19 emessa con prot. 33838 del 11 luglio 2016 dal Dipartimento regionale Bilancio e Tesoro
– Ragioneria Generale della Regione;
VISTA la Circolare n. 3 del 16 febbraio 2017 emanata dal Dipartimento regionale Bilancio e Tesoro – Ragioneria
Generale della Regione;
VISTA la delibera CIPE n. 25 del 10 agosto 2016 concernente il “Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014 –
2020 – Aree tematiche nazionali ed obiettivi strategici – Ripartizione ai sensi dell’art. 1, comma 703, lett.
b) e c) della Legge n. 190/2014”;
VISTA la delibera n. 26/2016 del 10 agosto 2016 del Comitato Interministeriale per la Programmazione
Economica – Fondo sviluppo e coesione 2014 – 2020: Piano per il Mezzogiorno. Assegnazione risorse,
pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale n. 267 del 15 novembre 2016;
VISTO il Patto per lo Sviluppo della Regione Siciliana, sottoscritto in data 10 settembre 2016 tra il Presidente del
Consiglio dei Ministri ed il Presidente della Regione Siciliana, riguardante l’attuazione degli interventi
prioritari e l’individuazione delle aree d’intervento strategiche per il territorio al fine di realizzare un
percorso unitario d’intervento sul territorio della Regione finalizzato allo sviluppo economico, produttivo
ed occupazionale, alla sostenibilità ambientale ed alla sicurezza del territorio;
VISTA la deliberazione della Giunta Regionale n. 301 del 10 settembre 2016 di approvazione del Patto per lo
Sviluppo della Regione Siciliana – Attuazione degli interventi ed individuazione delle aree d’intervento
strategiche per il territorio e i prospetti allegati “A” e “B” nei quali vengono riportati dettagliatamente gli
interventi strategici, l’importo complessivo degli stessi e le risorse previste per la loro attuazione;
VISTA la Delibera di G.R. n. 303 del 21 settembre 2016 “Patto per lo Sviluppo della Regione Siciliana –
Interventi – Presa d’atto” ;
VISTA la deliberazione della Giunta regionale n. 29 del 21 gennaio 2017: Patto per lo sviluppo della Sicilia
(Patto del Sud) aggiornamento dell’elenco degli interventi contenuti nel documento “Allegato B” alla
deliberazione della Giunta regionale n. 301 del 10 settembre 2016 – Modifica;
VISTO il decreto del Ragioniere Generale della Regione Siciliana, n. 154 del 15 febbraio 2017, con il quale sono
state apportate le modifiche al bilancio della regione, per l’esercizio finanziario 2017, mediante
l’istituzione di vari capitoli in entrata;
VISTA la “Pista di Controllo” afferente agli interventi del Patto per il Sud della Regione Siciliana di competenza
del Dipartimento regionale delle Infrastrutture della Mobilità e dei Trasporti, approvata con D.D.G. n.
1107 del 07/06/2017, pubblicato sul sito della Regione Siciliana “www.regione.sicilia.it – strutture
regionali – Dipartimento Infrastrutture Mobilità e Trasporti;
VISTO l’allegato “B” di cui alla citata deliberazione della Giunta regionale n. 29/2017 che con riferimento
all’intervento strategico “Interventi sui Beni Culturali Storico – Artistici di Culto”;
VISTO il progetto per la realizzazione dei lavori di “sistemazione e manutenzione straordinaria della piscina
comunale”, sita nel comune di Campobello di Licata (PA), del costo complessivo di €. 227.350,89 di cui
€. 184.767,47 rientrante nell’intervento strategico “Interventi sui Beni Culturali Storico – Artistici di
Culto” e incluso nel citato allegato “B” di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 29/2017, per il
finanziamento del quale sono assegnate risorse del FSC 2014-2020 per l’importo di €. 184.767,47 ed €
42.583,42 con fondi a carico dell’Amministrazione Comunale di Campobello di Licata;
VISTO il DDG 874 del 17/05/2017 con il quale, in base al cronoprogramma di spesa relativo al suddetto progetto,
riportato nella scheda di rilevazione “Caronte”, è accertata sul capitolo di entrata 7477 “Assegnazioni
dello Stato per la realizzazione dei progetti finanziati con le risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione
2014/2020 per gli interventi sui Beni Culturali Storico – Artistici di Culto” del Bilancio della Regione
(Codice Finanziario E.4.02.01.01.001 – Provincia di quietanza : Palermo) – la somma di €. 27.350,89 per
l’anno 2017 e di €. 157.416,58 per l’anno 2018;
VISTO il D.D. n. 2705 del 14/12/2017 dell’Assessorato dell’Economia con il quale è stata prodotta la
variazione di bilancio per cui confluisce sul capitolo 672472, tra l’altro, la somma complessiva di euro
184.767,47 di cui euro 27.350,89 per l’esercizio finanziario 2017 ed euro 157.416,58 per l’esercizio
finanziario 2018;
VISTO il DDG 3517 del 29/12/2017 con il quale, nella considerazione che non si è potuto procedere
all’impegno delle somme accertate nell’esercizio finanziario 2017, al fine di assicurare l’esatta
corrispondenza tra le somme accertate e quelle impegnate si è proceduto alla rettifica
dell’accertamento in entrata di cui al citato D.D.G. n. 874 del 17/05/2017 imputando l’intera somma di
€. 184.767,47 all’esercizio finanziario 2018;
VISTO il D.D. n. 395 del 20/03/2018 dell’Assessorato dell’Economia con il quale è stata prodotta la variazione
di bilancio per cui confluisce sul capitolo 672472 la somma di €. 27.350,89 per l’esercizio finanziario
2018;
VISTA la Delibera n. 430 del 18/09/2017 con la quale la Giunta regionale approva le modifiche alla tabella B
del Patto per il SUD della Regione Siciliana – FSC 2014/2020 – proposte dal Dipartimento Regionale
delle Infrastrutture della Mobilità e dei Trasporti, comprendente tra l’altro le risorse assegnate al
progetto in argomento il cui importo viene incrementato ad €. 800.000,00 di cui € 757.416,58 con
risorse FSC 2014/2020 ed €. 42.583,42 con risorse a carico dell’Amministrazione comunale di
Campobello di Licata;
VISTO il DDG n. 469 del 09/03/2018 con il quale per la realizzazione dei lavori di “sistemazione e manutenzione
straordinaria della piscina comunale”, sito nel comune di Campobello di Licata, del costo complessivo di
€. 800.000,00 di cui € 757.416,58 con risorse FSC 2014/2020 ed €. 42.583,42 con risorse a carico
dell’Amministrazione comunale di Campobello di Licata è accertata sul capitolo di entrata 7477
“Assegnazioni dello Stato per la realizzazione dei progetti finanziati con le risorse del Fondo di Sviluppo
e Coesione 2014/2020 per gli interventi sui Beni Culturali Storico – Artistici di Culto” del Bilancio della
Regione (Codice Finanziario E.4.02.01.01.001 – Provincia di quietanza : Palermo) – la somma di €.
572.649,11 per l’anno 2019 pari alla differenza tra l’importo assegnato con risorse FSC 2014/2020 di
€.757.416,58 e quello già accertato pari ad € 184.767,47;
VISTO il D.D. n. 844/2018 dell’Assessorato dell’Economia con il quale è stata prodotta la variazione di
bilancio per cui confluisce sul capitolo 672472 la somma di €. 572.649,11 per l’esercizio finanziario
2019;
VISTO il progetto esecutivo dell’intervento in argomento CUP: G42H17000150001 – Codice Caronte:
SI_1_17311 dell’importo complessivo di €. 800.000,00 di cui € 757.416,58 con risorse FSC 2014/2020
ed €. 42.583,42 con risorse a carico dell’Amministrazione comunale di Campobello di Licata così
distinto:
A) Lavori
A1) Lavori a base d’asta€. 609.107,70
A2) Per oneri diretti della sicurezza non soggetti a ribasso€.1.121,34
A3) Per oneri speciali della sicurezza non soggetti a ribasso€. 52.471,80
sommano lavori€. 662.700,84
B – Somme a disposizione dell’Amm.ne
B 1) I.V.A. Su lavori€. 66.270,08
B 2) Iincentivi per funzioni tecniche dipendenti P.A.€. 13.254,02
B 3) Spese tecniche D.L., Contabilità e Sicurezza€. 39.490,09
B 4) Certificato prevenzione incendi e verifica scariche atm.€.2.000,00
B 5) Spese di gara€.8.000,00
B 6) Oneri conferimento a discarica€.3.000,00
B 7) Imprevisti€.5.284,97
Totale somme a disposizione Amm.ne€. 137.299,16
Importo complessivo (A+B)€. 800.000,00
VISTO il verbale di verifica e validazione del progetto esecutivo redatto, in data 10/01/2018, dal Responsabile
Unico del Procedimento ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs n. 50/2016;
VISTA la delibera di Giunta Municipale del Comune di Campobello di Licata n. 101 del 29/12/2017 con la quale
si approva in linea amministrativa il progetto esecutivo per la realizzazione dei lavori di “sistemazione e
manutenzione straordinaria della piscina comunale” CUP: G42H17000150001 – Codice Caronte:
SI_1_17311, sito nel comune di Campobello di Licata, e si impegna la somma di €. 42.583,42 quale
quota di cofinanziamento comunale;
VISTO il comma 11 dell’art. 216 del D.lgs n. 50/2016 che recita “le spese per le pubblicazioni obbligatorie degli
avvisi e dei bandi di gara sono rimborsati alla stazione appaltante dall’aggiudicatario entro il termine di
sessanta giorni dall’aggiudicazione …”, pertanto eventuali somme previste nel quadro tecnico economico
del progetto se utilizzate per le sopra citate finalità dovranno essere restituite a questo Dipartimento delle
Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti entro i termini previsti dall’art.216 del D.lgs n. 50/2016 citato,
e comunque costituiranno economia dopo l’avvenuta aggiudicazione dei lavori;
RITENUTO di poter procedere al finanziamento dell’intervento in argomento e di dovere assumere l’impegno
definitivo della somma di €. 757.416,47 sul capitolo 672472 del bilancio della Regione siciliana;
AI SENSI della legge e del regolamento sulla contabilità generale dello Stato;
D E C R ETA
Art. 1 – Per quanto in premessa riportato è ammesso a finanziamento il progetto esecutivo relativo ai lavori di
“sistemazione e manutenzione straordinaria della piscina comunale” CUP: G42H17000150001 –
Codice Caronte: SI_1_17311 nel comune di Campobello di Licata per l’importo complessivo di
€. 800.000,00 di cui € 757.416,58 con risorse FSC 2014/2020 ed €. 42.583,42 con risorse a carico
dell’Amministrazione comunale di Campobello di Licata, ed è autorizzato Il Comune di Campobello
di Licata a procedere alla gara per l’aggiudicazione dei lavori in argomento ai sensi della vigente
normativa, giusto quadro tecnico economico di seguito riportato:
A) Lavori
A1) Lavori a base d’asta
A2) Per oneri diretti della sicurezza non soggetti a ribasso
A3) Per oneri speciali della sicurezza non soggetti a ribasso
sommano lavori
€. 609.107,70
€.1.121,34
€. 52.471,80
€. 662.700,84
B – Somme a disposizione dell’Amm.ne
B 1) I.V.A. Su lavori
B 2) Iincentivi per funzioni tecniche dipendenti P.A.
B 3) Spese tecniche D.L., Contabilità e Sicurezza
B 4) Certificato prevenzione incendi e verifica scariche atm.
B 5) Spese di gara
B 6) Oneri conferimento a discarica
B 7) Imprevisti
Totale somme a disposizione Amm.ne
Importo complessivo (A+B)
€. 66.270,08
€. 13.254,02
€. 39.490,09
€.2.000,00
€.8.000,00
€.3.000,00
€.5.284,97
€. 137.299,16
€. 800.000,00
Art. 2 – Alla complessiva somma di € 757.416,47 (quota FSC 2014/2020) si farà fronte con impegno assunto,
con il presente decreto, sul capitolo 672472 del bilancio della Regione siciliana (codificata al n.
U.2.03.01.02.003), da imputare, come da crono programma, €. 184.767,47 all’esercizio finanziario 2018
ed €. 572.649,11 all’esercizio finanziario 2019.
Art. 3 – Le economie derivanti dal ribasso d’asta oltre I.V.A. costituiranno economia di spesa.
Art. 4 – Nel rispetto del D.Lgs 23/06/2011 n. 118, l’erogazione delle somme, a favore del funzionario delegato
del Comune di Campobello di Licata sarà effettuata mediante l’emissione di mandati sul C/C bancario
intrattenuto da codesta Amministrazione presso la Banca D’Italia, sulla base di apposita richiesta dello
stesso, debitamente corredata da adeguata documentazione giustificativa della spesa;
Art. 5 – Il Comune di Campobello di Licata si impegna a rispettare nel corso dei lavori le clausole del
protocollo di legalità del 12/07/05 di cui alla circolare delI’ex Ass.to Reg. LL.PP. n. 593 del 31/01/06;
Art. 6 – Il Comune di Campobello di Licata si impegna, altresì, a osservare e verificare le previsioni contenute
nell’art. 2 della L.R. 15/2008 in tema di contrasto alla criminalità organizzata e nell’art. 3 della L.
136/2010 e artt. 6 e 7 della L. 217/2010 in tema di tracciabilità dei flussi finanziari;
Art. 7 – Ogni maggiore onere necessario, a qualsiasi titolo, per il completamento dell’opera e tutte le somme
che saranno giudicate inammissibili, a seguito dei controlli effettuati dagli Organismi competenti,
secondo quanto previsto dal Sistema di Gestione e Controllo (SI.GE.CO.) approvato con Deliberazione
di Giunta Regionale n. 198 del 18/05/2017, saranno poste a totale carico del beneficiario del
finanziamento;
Art. 8 – E’ assegnato al Comune di Campobello di Licata, pena la revoca del finanziamento concesso, il
termine perentorio di 180 giorni dalla notifica del presente decreto, per l’espletamento della gara di
appalto e consegna dei lavori all’impresa aggiudicataria.
Art. 9 – Il presente decreto sarà pubblicato nel sito del Dipartimento Infrastrutture e Mobilità, trasmesso alla
Ragioneria Centrale delle Infrastrutture e Mobilità per il visto di competenza, e successivamente
notificato al Comune di Campobello di Licata.
Palermo, 07/06/2018
IL DIRIGENTE DELLA U.O.
Arch. Enrico Gugliotta
firmato
IL CAPO SERVIZIO
Dott. Calogero Franco Fazio
firmato
IL DIRIGENTE GENERALE
Dott. Fulvio Bellomo
firmato



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



6 Risposte per “Campobello di Licata, il decreto da 800mila euro per sistemazione e manutenzione straordinaria della piscina comunale”

  1. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Soldi spesi male . Per ristrutturare una piscina comunale al coperto. Da utilizzare tutto l’anno ?
    Non credo !
    Oggi solo le piscine comunali al coperto , non vanno più di moda !
    Hanau e provincia , dove il mare , lo vedi con il cannocchiale, che né dite ?

  2. cantastorie ha detto:

    e così una amministrazione lungimirante, consapevole della impossibilità di fare funzionare la struttura per gli alti costi di gestione a fronte delle modeste entrate da sbigliettamento, motivi per i quali la piscina è stata chiusa, va ad investire 800.000 euro NOSTRI in un opera che dopo la ri-inaugurazione (con sfoggio di fascia e sorrisi a favore di fotocamera per fb) sarà lasciata all’incuria ed ai vandali. e la colpa sarà sempre di qualcun altro, che taglia i fondi agli enti locali .
    aveva ragione qualcuno. la storia si ripete corsi e ricorsi.

  3. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Ai miei tempi , se non giocavi per strada , non eri un bambino.
    Forse perché non avevamo altro ?
    E se c’era qualche discussione , c’era tra bambini.
    I bambini di oggi , non giocano.
    Ma rompono la m…. ……..!
    Caro Sindaco.

  4. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Ma su Fb, si chiede ancora l’amicizia ?
    Caro Sindaco.
    Abiti qua ?
    Si.
    C’è il parco giochi qua ?
    Si.
    E che è tuo qua ?

  5. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Caro Sindaco.
    Se sei bello , ti tirano le pietre.
    Se sei brutto , ti tirano le pietre.
    Qualunque cosa fai , sempre pietre in faccia prenderai .
    Noi siamo i padroni del mondo !

  6. Lo Curto Giuseppe ha detto:

    Caro Sindaco , a Campobello di Licata , le metafore , te li fai a sugo !

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata