Notizie | Commenti | E-mail / 08:18
                    




rotto laser salva-vite, doveva essere usato per la prima volta: “Un vergognoso sabotaggio”

Scritto da il 9 giugno 2018, alle 06:22 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

 Il laser ad alta tecnologia per interventi chirurgici di elevato livello specialistico è stato trovato danneggiato presso la sala operatoria dell’ospedale Garibaldi-Nesima di Catania. L’importantissimo strumento, il primo di questo genere al sud Italia, avrebbe dovuto essere utilizzato per la prima volta lunedì prossimo dal dottor Pasquale La Rosa, direttore dell’unità operativa di Urologia, permettendo a quattro pazienti di superare agevolmente difficili patologie prostatiche.

Secondo i primi rilievi effettuati dai tecnici, arrivati appositamente da Roma, potrebbe trattarsi di un vero e proprio sabotaggio, in quanto sarebbero state rinvenute tracce di sostanze fortemente erosive, probabilmente inserite attraverso l’utilizzo di un ago.

La preziosa tecnologia, un laser ad olmio da 120 watt lumenis moses, procura numerosissimi vantaggi nel trattamento chirurgico di numerose malattie urologiche, eliminando di fatto il bisturi e riducendo notevolmente l’invasività dell’intervento.

“Qualora venisse confermata la natura dolosa dell’incidente – afferma senza mezzi termini il commissario dell’Arnas Garibaldi, Giorgio Santonocito – saremmo dinanzi a un vergognoso attacco alla buona sanità e alle aspettative di cura dei cittadini. Certi gesti appaiono tanto incomprensibili quanto inaccettabili, ancorché ci inducono inevitabilmente a reagire e a impegnarci sempre di più per una sanità efficace. Adesso non ci rimane che sporgere denuncia ed aspettare i risultati delle indagini”. Intanto, in attesa di ripristinare lo strumento, gli interventi previsti sono stati riprogrammati.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata