Notizie | Commenti | E-mail / 21:56
                    




Canicattì, il corpo dei vigili urbani: mani in alto fermo o sparo .. il bandito: ” la prego non lo faccia, sono raffreddato”

Scritto da il 14 giugno 2018, alle 07:10 | archiviato in Canicattì, Cronaca, IN EVIDENZA. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Quella che vedete nella foto è la nuova arma a disposizione del corpo dei vigili urbani di Canicattì. Avete capito bene, una pistola ad acqua come  quella che compriamo ai nostri figli quando li portarli al mare. Prorprio così, perchè il corpo dei vigili urbani di Canicattì, hanno il porto d’armi scaduto dal primo gennaio del 2018 e quindi in sostituzione dell’arma di ordinanza possono utilizzare potenti armi a gettito d’ acqua, sempre che l’acqua venga fornita dalla azienda erogatrice .Questo è ciò che è stato verbalizzato ieri sera nella 5 commissione, evidenziato dal consigliere Fabio Falcone. Dal primo gennaio  2018 ci è detto che i vigili urbani di Canicattì non dispongono di un regolare porto d’arma da fuoco. A pensarci bene quante munizioni sono state buttate nella fogna , oltre 70 milioni di litri di potenti munizioni che sarebbero stati messi a disposizione del corpo dei vigili urbani. Pensate che santa Barbara avremmo avuto a disposizione. Le pistole ad acqua sono la soluzione più immediata per fare fronte alla dimenticanza del rinnovo del porto d’armi. Ma non sarà l’unica arma a disposizione, avranno anche bombe d’acqua, miccette e tric e trac…. pensate che fare scadere il porto d’armi della compagnia dei vigili urbani di Canicattì rientrava nelle cosidette performance, cioè gli obiettivi da raggiungere. Non sia mai .. si sa d’altronte che le armi sono pericolose, magari meglio dotarli con una di quelle pistole dalle quali  esce la bandierina con scritto “bang”.. pensa la paura che potrebbe provare il rapinatore o l’ubriaco che si prova a fermare. Ammazza che forza.. una città più sicura con telecamere finte e pistole ad acqua… walt disney ce la può.. .. solo copiare ( hahahhah)Ma a pensarci bene con i turni di erogazione che abbiamo .. non è che rischiamo di rimanere senza munizioni?

Cesare Sciabarrà



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



2 Risposte per “Canicattì, il corpo dei vigili urbani: mani in alto fermo o sparo .. il bandito: ” la prego non lo faccia, sono raffreddato””

  1. Harry Callaghan ha detto:

    La lettura di questo divertente articolo mi fa venire in mente una curiosità. Nella storia recente e lontana dei vigili urbani di Canicattì, quante volte è accaduto che hanno puntato l’arma, e quante volte hanno sparato?

  2. Di Naro ha detto:

    Complimenti per l’articolo, sarcasmo tambureggiante, purtroppo sono altresì notizie che ci lasciano nello sconforto, ma mi chiedo il comandante dei vigili? Ha agito prontamente per la soluzione? Vero è che l’unica arma che usano è il fischietto…

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata