Notizie | Commenti | E-mail / 12:42
                    




Atterraggio elicottero a San Leone, la società di elitaxi: “Abbiamo tutte le autorizzazioni per farlo”

Scritto da il 20 giugno 2018, alle 06:34 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ha destato sorpresa, e qualche polemica, l’insolito fuori programma di domenica scorsa, a San Leone, con un elicottero atterrato a Le Dune e parcheggiato in uno slargo come se fosse un’autovettura. Il velivolo, con a bordo quattro turisti inglesi, peraltro gentilissimi, si è fermato a meno di 200 metri dal mare e tra le villette dei residenti tutti usciti fuori casa per guardare l’insolito spettacolo.
L’atterraggio a mò di parcheggio non è passato inosservato alle forze dell’ordine: pochi minuti dopo l’avvenuto “parcheggio” tre pattuglie della Polizia di Stato si sono presentate al pilota del velivolo chiedendo e verificando le autorizzazioni di volo. Dopo due ore di verifiche e controlli la Questura ha dato il via libera per la partenza. Intanto proprio il direttore della “Butterfly”, la società che offre servizi di elitaxi che ha organizzato il viaggio, non ci sta. L’agrigentino Lillo Lentini in una intervista rilasciata al quotidiano La Sicilia, in edicola questa mattina, chiarisce la questione: “Abbiamo tutte le autorizzazioni e i nostri elicotteri possono atterrare in qualsiasi spazio, come da regolamento Enac”. Lentini afferma anche aveva avvisato le forze dell’ordine del volo, nello specifico i Carabinieri: “Il regolamento mi permette di avvisare sia la polizia che i carabinieri, questa volta ho avvisato i carabinieri”. Ecco spiegato, in sintesi, perchè alla Questura non risultava nulla.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata