Notizie | Commenti | E-mail / 08:52
                    




Totò Cuffaro: “ho scontato la pena, ho diritto a raccontare il carcere”

Scritto da il 12 settembre 2018, alle 06:44 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Photo Gallery, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

 “Ho fatto il mio processo, accettando tutto con grande rispetto per la giustizia senza mai protestare. Ho scontato per intero la mia pena senza la benche’ minima agevolazione, non ho partecipato nemmeno al funerale di mio padre. Devo rimanere ‘detenuto per tutta la vita’?”. Lo afferma l’ex presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro, intervistato dal quotidiano online ‘Livesicilia.it’, in merito alle polemiche nate per il suo invito a un convegno sul carcere che si terra’ a Palazzo dei Normanni di Palermo, sede dell’Assemblea regionale siciliana. “Rimango sempre turbato – sottolinea Cuffaro, che ha scontato una condanna per favoreggiamento aggravato alla mafia -. Non so spiegarmi perche’ qualsiasi cosa io faccia riceva questa estenuante attenzione”. Cuffaro spiega di avere preso “un impegno con i miei amici detenuti, quello di fare sapere – spiega – cosa si vive in carcere. Io lo so per averlo vissuto. E mi sento di poterlo spiegare. Sto tentando questo. Mi dispiace che ci sia qualcuno che pensi che io non abbia diritto di farlo in una sala dell’Assemblea regionale”. L’ex governatore siciliano provera’ a chiedere la riabilitazione: “Quando arrivera’ il mio turno mi avvarro’ di questa possibilita’ per vedere se ci sono le condizioni che mi servono per tornare a fare il medico, non per tornare in politica. Perche’ oggi il medico lo posso fare in Burundi, non qui dove abbiamo l’Ordine che non esiste altrove. Devo pure campare, non ho piu’ niente, non ho piu’ neanche il vitalizio – conclude -.Faccio l’agricoltore. Non ho interesse, non ho desiderio, non ho voglia di tornare a una politica attiva elettorale”. 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata