Notizie | Commenti | E-mail / 20:11
                    






Agrigento, automobilista distratto urta auto della polizia

Scritto da il 31 luglio 2010, alle 16:24 | archiviato in Cronaca, Cronaca provincia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0.

Gli agenti impegnati a fare i rilievi di uno scontro tra due mezzi, e un terzo veicolo che transitando lungo l’arteria urta l’auto della polizia, parcheggiata ai bordi della strada. L’episodio per certi versi comico è accaduto nel primo pomeriggio di mercoledì in viale dei Giardini, nel quartiere balneare di San Leone. Due auto si scontrano, qualcuno chiama le forze dell’ordine, sul posto si reca una pattuglia della sezione Volanti. L’auto si ferma ai bordi della carreggiata, lampeggianti accesi, e i poliziotti scendono per rilevare l’incidente. Mentre tutto ciò accade, il conducente di un’altra vettura in transito, forse distratto o incuriosito da quanto successo, non si sarebbe accorto della presenza della macchina della Polizia, andando violentemente a tamponarla. Fortunatamente la «pantera» era vuota in quanto entrambi gli agenti in servizio erano scesi per i rilievi di rito e per regolare la viabilità. Il conducente dell’auto che l’ha tamponata ha cercato di giustificarsi, raccontando ai poliziotti di essersi accorto in ritardo della presenza dell’auto della polizia. Pur frenando però non è riuscito a rallentare la corsa dell’automobile, che è andata a sbattere contro la vettura di Stato. Il guidatore sceso dalla vettura, fortunatamente illeso, successivamente è stato sottoposto al test alcolemico, e si è appurato che non era ubriaco al momento dell’impatto. Sarebbe stata una banale disattenzione dunque la causa del tamponamento. Per puro caso il viale dei Giardini è stato teatro ventiquatt’ore dopo di un’altra vicenda, che ha dell’incredibile. Una donna alla guida della sua vettura, attorno alle 11 di ieri mattina, ha tamponato alcune automobili lasciate in sosta dai proprietari ai bordi della strada. Almeno tre i veicoli urtati e danneggiati dalla donna, la quale mentre stava transitando lungo l’arteria si è ritrovata ad urtare una vettura, poi proseguendo nella sua corsa un secondo veicolo, e poi ancora un terzo. Sono stati alcuni passanti con ampi gesti ad attirare l’attenzione della conducente della macchina, che fortunatamente si è fermata, prima che potesse continuare nella sua folle corsa. Sul posto sono accorsi gli agenti della Polizia municipale, agli ordini del comandante Cosimo Antonica, i quali dopo aver effettuato i rilievi di rito, stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. La donna non avrebbe saputo spiegare la causa di quanto avvenuto. Potrebbe essere stato un colpo di sonno, anche se l’ipotesi più probabile pare essere quella dell’abbagliamento da sole. Sempre a San Leone, lungo il viale delle Dune, due ciclomotori si sono scontrati, causando la caduta sull’asfalto dei conducenti. Finiti al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio, i medici hanno riscontrato per entrambi diverse lesioni e contusioni sparse in varie parti del corpo. Sulla dinamica dell’accaduto sono in corso accertamenti dei vigili urbani.

FONTE: LA SICILIA



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Commenti chiusi


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata