Notizie | Commenti | E-mail / 15:11
                    






Canicattì, si apre il confronto per una ferma opposizione all’ amministrazione Corbo…

Scritto da il 30 giugno 2011, alle 11:10 | archiviato in Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si sono riuniti i seguenti consiglieri comunali: Antonio Maira e Calogero Muratore, per il Partito Democratico, Antonio Migliorini e Salvatore Frangiamone, per Canicattì Futuro, Gioachino Asti, per I Meridionali. In tale circostanza, i suddetti consiglieri hanno concordato, unanimemente, dopo una ampia e proficua discussione, di dar vita, mantenendo la propria autonomia, ad un patto di consultazione all’interno del consiglio comunale, nella convinzione che la proposta politico-amministrativa configuratasi nel turno di ballottaggio, sia un patrimonio politico da non disperdere ma da valorizzare per il bene della città. Si è altresì deciso, unanimemente, di aprire un confronto con le altre forze politiche rappresentate in consiglio comunale che intendano definire una ferma opposizione alla amministrazione Corbo.

Antonio Maira

Calogero Muratore

Antonio Migliorini

Salvatore Frangiamone

Gioachino Asti



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



34 Risposte per “Canicattì, si apre il confronto per una ferma opposizione all’ amministrazione Corbo…”

  1. AGATINO ha detto:

    cari ragazzi antonio e gioachino vi conosco di persona e posso dire che siete delle persone perbene, educate, e di sicuro sarete in grado di non fare la solita opposizioni che non serve per il bene della città, lavorate bene e non fatevi condizionare da nessuno o dai cosidetti vecchi lupi della politica.

  2. Dario primo ha detto:

    Mancu i’cuminciaru è su già all’pposizione!
    Bravi veru!
    non era il caso di decidere caso per caso sulle proposte dell’amministrazione?
    E se l’amministraione farà delle proposte, da voi condivisibili, che farete,sempre opposizione?

  3. Franco ha detto:

    Ma guarda un pò ! sembrano i 4 moschettieri !

  4. Antonio MIgliorini ha detto:

    Per Dario primo.
    Ciao Dario, la nostra sara’ assolutamente un’ opposizione costruttiva.
    Per quanto riguarda le proposte che verranno fatte dall’amministrazione, dici bene, tali proposte verrano analizzate caso per caso, e’ se dovessero esserci delle proposte che noi riterremo utili per il bene della citta’ , allora tali proposte verranno sicuramente appoggiate.
    Ciao.

  5. antonio maira ha detto:

    per Dario,
    si intuisce dalle tue parole che patteggi per Corbo,
    si evince dal fatto che non gradisci l’opposizione.
    Spero che tu abbia l’età per capire cosa significa una amministrazione senza opposizione.
    L’opposizione é garanzia di democrazia

  6. L'aristocratico ha detto:

    Carissimi, vedo che l analfabetismo politico è giunto a livelli mai visti prima. È chiaro e normale che i consiglieri comunali espressione delle forze politiche che hanno perso le elezioni siano alla opposizione rispetto alla amministrazione ed alla giunta comunale. Come giustamente evidenziato dal consigliere migliorini se vi saranno proposte buone per il bene della città i consiglieri del comunicato le approveranno, altrimenti no. Si utilizzi la ragione prima di scrivere panzane senza senso. Due più due fa quattro, dueeeee piuuuuuù dueeeeee faaaaaa quaaaaattrooooo. Si perdono le elezioni e si va all opposizione. Devo ripeterlo ancora e più lentamente? Purtroppo l’arretramento culturale nella nostra città ha raggiunto livelli da fare paura.

  7. cardellino ha detto:

    X antonio maira
    vorrei capire cortesemente cosa significhi opposizione.
    visto che lei mi sembra abbastanza ferrato, la prego cortesemente volermi erudire.
    da come ne parla, deduco che opposizione è garanzia di libertà e democrazia.
    improvvisamente intuisco la parte politica che lei rappresenta e comprendo il principio di democrazia:
    chi è in minoranza e non ha i voti nemmeno dalla sua famiglia comanda.

  8. Ettore Difazio ha detto:

    opporsi a qualsiasi decisione prenderà la maggioranza porterà solamente a contrasti insanabili (vedi situazione Nazionale)!!!!! io spero….che l’opposizione LOCALE sia fatta in maniera costruttiva…..e perchè no…PROPOSITIVA!!!!!! sarebbe bello se il consigliere di minoranza di turno andasse in televisione a dire….”abbiamo accettato la proposta avanzata dalla maggioranza….. “; come sarebbe altrettanto BELLO sentire il consigliere di maggioranza di turno dire in TV “abbiamo accettato la proposta avanzata dalla minoranza”!!!!! il tutto per il SOLO ed esclusivo bene della nostra CITTA’!!!!!!!!! la cosa certa che IO devo fare….è quella di smettere di fare questi “brutti” SOGNI!!!!!!!!!!! buon lavoro a TUTTI!!!!!!!!!!

  9. davidoff ha detto:

    Ettore il grande…….pensa ai Rogiti…la politica falla fare ai politicanti!!!! :))

  10. Ettore Difazio ha detto:

    Caro davidoff io NON FACCIO POLITICA… per carità.. è l’ultima cosa che farei!!!!! il problema è ke proprio perkè la fanno i politicanti è UNO SKIFO!!!!!!!!

  11. sasà ha detto:

    Io sono convinto che a livello locale gli interessi devono essere fuori dalle ideologie ( qualora esistessero!!!!!!!!). Si dovrebbe agire per il bene della città, per un ambiente più pulito, con più possibilità di lavoro…………. avere sindaco Cammalleri padre o Corbo o …… non mi interessa più di tanto se si opera per il bene del paese.
    Concludo con una riflessione che trasferisco ai cinque consiglieri che hanno concordato, unanimemente per una ferma opposizione alla amministrazione Corbo:
    PERCHE’ chi è all’ opposizione non approva e concorda mai ciò che la maggioranza propone ( sia in ambito locale che nazionale) giusto o sbagliato che sia, di destra o di sinistra, bianchi o neri……..?
    forse è per dare meno meriti possibili a chi governa….. NON PENSATE CHE IL CANE SI MORDE LA CODA ed i risultati sono ABBASTANZA visibili nella nostra amata Canicattì?
    Svegliamoci e proponiamo invece di distruggere quel poco che ci è rimasto…

    Auguri al nuovo Consiglio, agli Assessori ed al Sindaco, sperando che il pessimismo che aleggia per la città possa trasformarsi in puro e sano ottimismo.

  12. Dario primo ha detto:

    X antonio maira e i 4 oppositori
    E’ certo che sono un simpatizzante della lista Corbo!,lo sono dal 2006 e ne sono fiero!
    Corbo ed i suoi hanno contribuito contribuito a far emergere le contraddizioni e le lotte interne nel PD locale in cui la democrazia è un optional.
    Un partito diretto da 25 componenti di un coordinamento, come dire tutti gli attivisti lo diriggono, perché non si fidano l’uno dell’altro. I 5 consiglieri cosa vogliono fare?
    Da quanto dichiarato, certamente non a contribuire alla soluzione dei problemi della collettività o indirizzare l’amministrazione in tal senso, ma FERMA OPPOSIZIONE e cercano di aggregare le forze politiche presenti in consiglio per fare FERMA OPPOSIZIONE. La città è stanca della mera e semplice opposizione. Questo modo di operare ha bloccato il consiglio comunale uscente per 17 ( diciassette mesi ) semplicemente per eleggere il presidente del consiglio ed i vicepresidenti, quindi 17 mesi di immobilismo ed ha continuato per i restanti anni.
    Migliorini parla, prima di ferma opposizione e poi di opposizione costruttiva. Migliorini sei un po’ confuso e molto contraddittorio, inizi male la tua avventura di consigliere, ci vuole coerenza e tu dimostri di non averla, non farai tanta strada in politica.
    Signor maira, con la sua opposizione, lei non garantisce la democrazia, ma da sfogo alla sua avversione verso chi lo ha sconfitto due volte, da sfogo alle sue frustrazioni.
    Sono convinto che, il consiglio comunale, nella seduta di oggi eleggerà sia il presidente che il vicepresidente ed è quello che conta. Poi tutti a lavoro per la città, e ciò è quello che la gente si aspetta.
    Lei, maira con i 4 , faccia opposizione, a lavorare per la città ci penseranno gli altri.

  13. luca ha detto:

    E Lampante e Palese che questo signor Dario e un altro componente della “banda” Corbo…ora magari non contenti di avere la Maggioranza Assoluta (quindi come piu volte ripetuto da loro stessi nessun Alibi o Scusante),,,non vorrebbero nemmeno un Briciolo di Opposizione,come se il Nulla fatto nei 5 anni precedenti sia stato colpa del Consiglio Comunale che li ha BLOCCATI…ma mi faccia il piacere!!!!…meglio essere 4 veri oppositori liberi signor dario……che di lacchè il Suo sindaco ne ha a Bizzeffe!!!!…voglio altresì esortare i 4 consiglieri (del signor Maira ne sono sicurissimo perche lo conosco)a non Vendersi per un pezzo di pane come molti loro predecessori…..la gente vi guarda e sa….e penso che in questo quinquennio ne vedremo delle belle!!!!! quindi opposizione Ferma e Costruttiva….Opposizione e Democrazia il resto e Mundruzzaneria e Totalitarismo!!!!! grazie.

  14. davidoff ha detto:

    Concordo in pieno con il Difazio…la politica è uno schifo…..e ahimè soprattutto a livello locale dove ultimamente si e toccato il FONDO!!!! USCIREMO DA QUESTO BARATRO???????????’ ai Posteri l”ardua Sentenza!!!!!!……un saluto Ettore e mi raccomando non ti stancare troppo sulla tastiera :)))))

  15. luisa ha detto:

    Leggendo i precedenti commenti mi sento un pò confusa, stiamo travisando il termine “DEMOCRAZIA” secondo il mio parere. L’opposizione deve esistere per esserci democrazia, è normale che se l’amministrazione presenta delle proposte in consiglio comunale è giusto, anzi oserei dire DOVEROSO che tali proposte vengano analizzate, discusse e poi eventualmente approvate se ritenute valide o bocciate se ritenute dannose o non prioritarie per il bene della collettività. Quindi cerchiamo di usare lo stesso metro di giudizio: così come il consiglio ha il dovere di valutare bene e non fare solo dura opposizione per partito preso, anche l’amministrazione ha il Dovere di seguire ed ascoltare i pareri e le valutazioni del consiglio comunale. Vi sembra corretto che un Sindaco non si presenti in aula consiliare anche se invitato a dibattere su taluni argomenti? Paura di essere attaccato? No, perchè un sindaco deve avere la capacità dell’accettare il dibattito, anche perchè negandosi al Consiglio Comunale lo fà nei confronti dell’intera città. E noi cittadini cerchiamo di smetterla di non interessarci della politica, anzi avviciniamoci di più, nelle riunioni dei consigli comunali così capiremo se il sig. Maira farà solo opposizione ostruzionistica. P.S. Il sig. Maira credo non fosse solo, quando si è occupato delle bollette dell’acqua, problema vero, reale cari cittadini, o Maira se l’è inventato per fare opposizione perchè tutto va bene?

  16. ma di cosa vi preoccupate? ha detto:

    Corbisti, avete 18 consiglieri, considerate come già approvato a priori ogni atto dell’amministrazione. Avete paura di 5/30 che vi oppongono “ferma opposizione”? Suvvia, non vorrete mica occupare tutti i 30 seggi la prossima volta? ;)

    E perfavore che non si abusi impropriamente del termine incoerenza..l’incoerenza ci sarebbe stata se questi consiglieri non avessero preso questa posizione, dopo aver fatto una campagna elettorale di opposizione all’amministrazione uscente. Questi signori non hanno avuto il mio appoggio alle urne, ma l’onestà intellettuale viene prima di tutto ed è giusto riconoscere le cose come stanno.

  17. Dario primo ha detto:

    Forse no sò che cosa sia l’incoerenza, ma quando si firma un documento in cui si parla di
    “ferma opposizione alla amministrazione Corbo” ed il giorno successivo si afferma “la nostra sara’ assolutamente un’ opposizione costruttiva”, credo che c’è un non uniformità di atteggiamento, è forse questa l’incoerenza? Tra “ferma “ e “ costruttiva” c’è una bella differenza. Sarà ferma o costruttiva, l’opposizione di Migliorini?
    Caro signor Luca, sono uno della “ banda Corbo” a cui l’opposizione non lo preoccupa minimamente, anzi è meglio che ci sia e resti tale. Non mi risulta che nella passata amministrazione , qualcuno sia venduto e credo che nessuno, oggi, ha voglia di comprare o di vendersi. Ed usi l’accento un po’ di più, per favore. Corbista si, ma ignorante no!

  18. mai vista una votazione di 21 schede uguali e un vice presidente della stessa lista.. vedo che in molti consiglieri comunali la personalità trabocca e i concetti di democrazia sono chiarissimi!!!!!!!!!!

  19. CANICATTì TI AMO ha detto:

    inizio a pensare che ultimamente la redazione fa brutti scherzi riguardo la pubblicazione degli articoli.. buhhh

  20. Ausilio ha detto:

    Bravo Luca sono daccordo, l’opposizione è democrazia ma che sia costruttiva, cosa che spero si avveri..Buon lavoro a tutti i consiglieri ed al Sindaco
    P.s. Un saluto a Ettore..e fuma picca!!??

  21. antonio maira ha detto:

    risposta al signor cardellino,
    voglio solo spiegare meglio che cosa significa per me fare opposizione non certo per erudirla so già che lo é.
    In passato ho fatto opposizione con l’amministrazione Cammalleri per circa 18 mesi, ci sono dei documenti che parlano di cioò che ho fatto, non sta a me farne un vanto, la invito a fare ricerca in comunee o semplicemente chiedere la valutazione ai consiglieri di allora che erano la mia opposizione, quindi un parere non di parte, poi la invito a farmi conoscere cosa é emerso, grazie.
    Per quanto riguarda il significato di democrazia diversi pareri su descritti.
    Il mio principio sulla libertà é sicuramente assicurare con certenza che non sono e non lo sarò mai alle dipendenze di nessuno ma solo dalla libertà che le leggi mi garantisco.
    La democrazia è l’altro valore imprescindibile alla quale ho il dovere per me per la mia famiglia e per la società tutta di difenderla per non correre il riscio dei tempi neri del 1930 in poi sino al nascere della Repubblica.
    Fare passare tutto con colpi di maggioranza e con il silenzio dei pochi (come numero in opposizione) significa rivivere proprio quel periodo.
    Io mi opporrò tenacemente, ma solo per scongiurare che questa Amministrazione possa farci correre il riscio di una altra stasi per ulteriori cinque anni.
    Lo sostengo perchè ho analizzato e sono stato vigile del loro operato.
    Sono stato anche protagonista con azioni pubbliche condivise da tanti.
    Spero di tarle risposte concrete in seguito, le faccio qualche cenno, la ripubblicazione del servizio idrico, il risarcimento del danni causati dalla girgenti acque con il mancanese, la vessazione delle tariffe comunali superiori ai paesi consorziati limitrofi sei volte maggiori, la tarsu altrettanto elevata con un paese stracolmo di sporcizie (una seconda napoli), il cimitero ritransennato per come lo è stato oltre ventanni fa e senza disponibilità di loculi (veda richiesta scritta del funzionario addetto un paio di anni fà), la viabilità della quale il sindaco ha mantenuto la carica ad interim, (veda via carlo alberto una delle strade più larghe del paese che per percorrerla ci voglio diecine di minuti.
    Promesse e programma della precedente amministrazione sempre corbo PASTI CALDI AGLI ANZIANI !……… sono tutti morti di fame nessuno ha avuto un pasto.
    Potrei continuare ma mi fermo quà.
    Le voglio dire che non sono costante con l’uso di internet, non le prometto che a breve tempo continuerò, ma non appena lo potrò fare saeri contento di risentire la sua opinione. salve

  22. CITTADINO NON RAPPRESENTATO ha detto:

    ha ragione sig. Maira ma sappi che c’è molta gente strana da noi, gente che valuta per simpatia, che non ha la concezione della civiltà e funzionalità di una vera città.. gente che non è mai stata in giro per l’italia.. quindi forse beati loro che si sentono soddisfatti… ma c’è anche quella gente sofferente che si vede il proprio paese affondare sempre di più!! buon lavoro sig. Maira!!

  23. Gaetano Rizzo ha detto:

    X il consigliere Comunale antonio maira

    Mi stranizza quando sostiene “ ho analizzato e sono stato vigile del loro operato” riferendosi all’Amministrazione Comunale, che le sia sfuggito il fatto che il servizio di pasti caldi a domicilio per anziani sia attualmente espletato, contrariamente a quanto da lei affermato. Questo servizio viene espletato dalla Ditta “ Ristorazione Collettiva “ con sede a Racalmuto che si è aggiudicata la gara.
    La sua affermazione “sono tutti morti di fame nessuno ha avuto un pasto” la tenga per se , è una accusa grave e lesiva della dignità di chi amministra questa città e di chi si occupa di servizi sociali.
    Consigliere maira, nel confronto o nella opposizione ognuno di noi deve avere l’onestà intellettuale di analizzare i fatti nel rispetto della verità e delle persone e lei non ha avuto rispetto né per la verità dei fatti, né per gli altri e di conseguenza per se stesso, perché le sue affermazioni fuori luogo e false caratterizzano la sua persona per quello che è, uno che afferma il falso, pur di apparire, ma il sottoscritto lo ha smascherato e lo smaschererà in futuro. Gli atti relativi al servizio sono disponibili presso gli uffici comunali, per sua conoscenza.
    Consigliere maira, stia tranquillo, nessuno anziano è morto di fame.
    Con cordialità, per chi legge
    Gaetano Rizzo

  24. luca ha detto:

    Non ti attaccare agli Accenti Professorino dario….Ignoranza e sinonimo di Intolleranza soprattutto alle critiche…. parlano i fatti, quelli che NON AVETE FATTO nei 5 anni precedenti nascondendovi dietro il Consiglio Comunale e quelli che NON FARETE nei 5 anni a venire,,,,pensa insieme alla TUA Congrega il da farsi per il bene comune invece di perdere tempo ad interloquire in questo Libero Portale d”Informazione che per la Compra-Vendita ancora c”è Tempo!!!!!CORDIALMENTE.

  25. antonio maira ha detto:

    Per il vice sindaco Gaetano rizzo,
    lei vorrebbe farmi passare da falso, al massimo potrei essere stato disattento od impreciso, lei se non vuole dirle le falsità deve completare la sua comunicazione proprio con le carte che la sua amministrazione ha prodotto, cioè far sapere ai nostri concittadini la data di inizio del servizio (e di fine del servizio) e poi chiedersi per il resto dei giorni cosa e come hanno magiato gli indigenti che le dovrebbe fare l’impossibile per tutelarli.
    Mostri a tutti i documenti.
    Spieghi anche perchè avete in campagna elettorale allestico alcuni cantieri lavoro.
    Vedere un nutrito gruppo di lalvoratori con tute, elmetti, guanti, stivali ed altro con un solo pennello per togliere le ruggini dalle inferriate di qualche scuola dice tanto; con tutto il rispetto di questi lavoratori; ma proprio per loro sto scrivendo queste frasi, tutti loro e molti altri sono persone, padri, madre, capi famiglia ecc. che non devono mangiare solo per questo momento elettorale ma lei che é stato assessore ai lavori pubblici é quello che deve garantire lavoro sempre e non a spezzoni della loro vita.

  26. DANGER*PERICOLO* ha detto:

    MANCA L’ACQUA IN DIVERSI QUARTIERI DA15 GIORNI, NESSUNO SI’ LAMENTA , I CAMION PRIVATI , LAVORANO ANCHE LA’ NOTTE, MI’ , DITE CHE CASPITA STA’ SUCCEDENTO , E ,MI’ ,SEMBRAVA ,CHE’ LE’ COSE DOVEVANO ANDARE MEGLIO , DI’ MALE, IN PEGGIO SIAMO, E LE’
    AUTOBOTTI , LAVORANO PIU’ DEI CITTADINI DISOCCUPATI .
    $$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

  27. Gaetano Rizzo ha detto:

    I Cantieri a cui lei fa riferimento sono finanziati ai sensi della Legge Regionale n. 6 del 2009 ed in particolare l’articolo 36 di detta legge autorizza l’Assessore regionale per il lavoro, la previdenza sociale, la formazione professionale e l’emigrazione a finanziare, interventi straordinari aventi ad oggetto la realizzazione di progetti per l’esecuzione o la manutenzione straordinaria di opere di pubblica utilità appartenenti al demanio o al patrimonio dei comuni della Regione, da realizzarsi mediante l’impiego dei lavoratori che abbiano presentato al Centro per l’impiego competente per territorio la dichiarazione di disponibilità . Questi tipi di intervanto sono intesi come misure urgenti per l’emergenza sociale.
    I tempi degli interventi sono dettati dall’assessorato Regionale, che con proprio decreto approva gli interventi proposti dai Comuni. In tutti i Comuni della Regione Siciliana, l’inizio dei lavori sono avventi tra la fine di aprile ed i primi di maggio 2011, periodo in cui si sono espletati tutti gli adempimenti previsti, sia nei pochi comuni chiamati al rinnovo dei consigli comunali che nella stragrande maggioranza ove non erano previste elezioni. Il Comune ha solamente la gestione dei cantieri e non è nelle condizioni di scegliere il periodo in cui effettuare gli interventi . E’ vero io ho la responsabilità di creare le condizioni di opportunità lavorative, e io lo faccio nei limiti delle risorse economiche Comunali, e dei finanziamenti esterni. Nei 5 anni passati, il Comune di Canicattì ha realizzato interventi per circa 20.000.000 di euro, ed altri 15.000.000 circa verranno impiegati a breve ( complesso San Domenico circa 7.500.000, piano insediamenti produttivi circa 5.000.000 di euro, sistemazione di strade circa 2.300.000 euro ed altri piccoli interventi. L’Amministrazione Comunale.queste cose le ha fatte. E lei cosa ha fatto da segretario della CGIL per i lavoratori?
    Si è mai occupato di lavoro nero ?, si è mai occupato di sicurezza nei cantieri? Per la diminuzione della disoccupazione cosa ha fatto?
    Un segretario di un Sindacato, che non sa cosa fanno questi lavoratori in varie zone della città, è fuori dal mondo del lavoro, non segue le dinamiche e le problematiche dei lavoratori e dei disoccupati.
    I lavoratori, attualmente impegnati nei vari cantieri, stanno realizzando i seguenti interventi:
    ( a fianco di ogni intervento è riportato il relativo l’importo complessivo dei lavori )

    Sistemazione Del Bastione Di Via Cap. Ippolito Di Fronte Il Teatro Sociale € 110.665,46
    Sistemazione Del Piazzale Antistante La Chiesa Di San Francesco
    € 104.039,54
    Sistemazione Del Piazzale Della Scuola De Amicis € 105.211,52
    Sistemazione Del Sagrato Chiesa Santo Spirito E Gradinate Di Via Bertani
    € 105.121,76
    Sistemazione Di Piazza Cappellini E Via Volta € 106.323,32
    Sistemazione Del Piazzale Della Scuola Rapisardi € 112.115,90
    Sistemazione Del Piazzale Della Scuola Gangitano € 111.631,40
    Sistemazione Delle Traverse Di Via Caprera € 111.054,08
    Cordialmente
    Gaetano Rizzo

  28. BORGALINO ha detto:

    Giusto!!!

    Ma nel sagrato del S.spirito ,portate altri alberi, perche’ non bastano ,quelli esistenti, gli ”operai” , li’ hanno occupati tutti, con questo caldo ,”poverino soffrono”, ma’ poi’ , tutti dello stesso quartiere sono queste persone? come
    mai?.

  29. luisa ha detto:

    Ci rendiamo conto che cifre da capogiro si stanno spendendo per queste opere, comunque occorre vigilare perchè molti di questi lavoratori pensano che stiano ricevendo un SUSSIDIO a loro dovuto e spesso creano difficoltà a chi ha il dovere di vigilare, i soldi li ricevono e allora è giusto che facciano un buon lavoro perchè sono soldi pubblici, della collettività e non ritengo sia giusto gettarli al vento,……..quante altre cose si potrebbero fare se gestiti bene. Vi sembra normale il tempo che deve essere impiegato per rifare un certo lavoro che, se affidato a dei privati verrebbe completato certamente in meno della metà?

  30. mavaalavurà ha detto:

    mi faccio una domanda: ma Gaetano Rizzonon ha niente da fare che stare davanti al computer a rispondere a chi lo attacca? con tutto il da fare che c’è in questo paese!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  31. mavaalavurà ha detto:

    tutta la gente che per ora è occupata neicantieri scuola a fine mese è a spasso! la cosa non interesserà nessuno, ormai la campagna elettorale è finita e questa gente sarà gente disoccupata di cui nessuno se ne interesserà!!!!!!!!!!!!

  32. CITTADINI ARRABIATI. ha detto:

    In via Enrico Toti , esiste un cartello da 1 mese, segnala una GRIGLIA rotta , ma’ dico per una GRIGLIA , rischiamo di fare brutti incidenti, e intoppi al traffico ?,”AMMINISTRATORI del FARE” , dove siete!!!

  33. antonio maira ha detto:

    replica all’assessore Rizzo,
    in verità le avevo chiesto di esibire i dati per i pasti caldi, lei ha risposto a picche !
    Accetto il suo giudizio negativo sulla conduzione della mia segreteria della CGIL, mi conforta sapere il contrario dai miei superiori, potevo rimanere ancora in carica mo come vede ho lasciato la carica per statuto, non per essere stato giudicato incapace dopo una elezione.
    Questo dovrebbe farlo riflettere, io mi sono dimesso perchè sapevo che lei non era contento del mio operato.
    Io a lei le ho detto più di una volta di non essere contento del suo operato e lo ho invitato a dimettersi, lei non lo ha fatto questa e la differenza sostanziale.
    cordialmente maira

  34. luciano.t ha detto:

    Mister mavaalavurà, ti piace criticare tutti. L’assessore Rizzo, solo sporadicamente compare sul Blog, e credo che era suo dovere rispondere, e l’ha fatto con dovizia di particolari, Se seguissi meglio l’attività dell’amministrazione, sapresti che fra circa un mese partiranno altre iniziative per i disoccupati. Si tratta delle cosiddetta “ Borse lavoro”-
    Il consigliere Maira, certe cose dovrebbe saperle e non far finta di non saperle, e poi chiede le carte a Rizzo, il quale, precedentemente comunicava che la documentazione relativa i pasti caldi è disponibile presso gli uffici del comune. Il consigliere Maira, in quanto tale non deve chiedere le carte a Rizzo, ma visionarle negli uffici. Il diritto di accesso, Maira lo conosce ? Riguardo alle dimissioni di Maira dal sindacato, questo è un atto dovuto, signor Maira o fa il consigliere o fa il sindacalista, c’è incompatibilità tra le due cariche- Assessore Rizzo, la invito a non rispondere al signor Maira e continui a lavorare.

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata