Notizie | Commenti | E-mail / 23:37
                    






Palma di Montechiaro, bufera all’Utc del Comune: fermato un architetto

Scritto da il 4 giugno 2013, alle 07:54 | archiviato in Cronaca, Palma di Montechiaro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

I carabinieri hanno sottoposto a fermo di polizia l’architetto Giuseppe Tuzzolino, 33 anni, di Agrigento, indagato di corruzione, abuso d’ufficio, truffa aggravata ai danni dello Stato e del Comune di Palma di Montechiaro. Il provvedimento è stato firmato dal procuratore aggiunto di Agrigento, Ignazio Fonzo, e dal sostituto Luca Sciarretta. L’architetto, sottoposto a intercettazioni, secondo la procura voleva scappare a New York: lo scorso 17 aprile aveva telefonato al call center di una compagnia aerea per prenotare un volo per gli Stati Uniti e lo scorso 7 maggio, scrivono i magistrati, “senza possibilità di equivoci, durante una conversazione telefonica, raccontava apertamente di volersene andare via perchè aveva ‘un bordello addossò”. Secondo la Procura, Tuzzolino, assieme all’ex sindaco di Palma di Montechiaro, Rosario Bonfanti, al dirigente dell’Utc, Salvatore Di Vincenzo, e al responsabile dell’ufficio antiabusivismo Baldassare Zinnati, avrebbe promosso, costituito e diritto un’associazione, con la partecipazione anche di alcuni consiglieri comunali. Tutto questo “finalizzata alla commissione di più delitti, agendo tutti consapevolmente e stabilmente fornendo ciascuno un contributo materiale e morale alla consumazione dei reati, beneficiando degli ingenti proventi economici dell’attività illecita”. Secondo la Procura, “i pubblici ufficiali, coadiuvati dagli altri sodali asservivano costantemente la funzione pubblica esercitata, per denaro e altre utilità, agli interessi propri turbavano numerosi procedimenti amministrativi diretti a stabilire il contenuto di bandi pubblici per condizionare le modalità di scelta dei contraenti in alcuni pubblici appalti indetti dal Comune di Palma di Montechiaro”. Tra questi appalti, i lavori del “Contratto di Quartiere II stazione-Pizzillo”, per 2.432.027 euro e l’affidamento in concessione per 19 anni della gestione del mercato ortofrutticolo di Palma di Montechiaro.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata