Notizie | Commenti | E-mail / 06:50
                    






Sicilia, Motori: si aprono le danze al 3° Ronde Città delle Maccalube di Aragona

Scritto da il 28 febbraio 2014, alle 06:41 | archiviato in Altri sport, Motori, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Fervono i preparativi in casa Proracing per la realizzazione della terza edizione della Ronde Città delle Maccalube, in programma il 29 e 30 marzo.

La gara, a poche ore dall’apertura delle sue iscrizioni, ha già suscitato molto interesse soprattutto tra i piloti locali, fermi per la pausa invernale ma sempre desiderosi di tornare al volante dei loro bolidi.

Domani 27 febbraio l’apertura ufficiale delle iscrizioni, che dureranno sino al 24 marzo e che precederanno le verifiche sportive e tecniche del 29 marzo, che si svolgeranno presso lo stadio comunale di Aragona in provincia di Agrigento.

Dopo la serale cerimonia di partenza dalla centralissima via Roma, proprio davanti il municipio di Aragona, le ostilità si apriranno domenica 30 marzo a partire dalle 8:31, ora dello start del primo dei quattro passaggi previsti nei 9 km della prova speciale “Aragona”, intervallati da quattro riordini e parchi assistenza, che saranno ospitati dal Centro ASI presso la Zona Industriale di Aragona.

Direzione gara, segreteria e centro classifiche saranno invece ospitate dal Centro Direzionale San Benedetto.

Un percorso lungo in totale 266,48 km, che insieme al suo trasferimento percorrerà le caratteristiche strade che circondano la “Riserva Naturale Integrale Macalube di Aragona”, proprio intorno all’Occhiu di Macalubi (appellativo locale della zona), il quale ha da sempre esercitato un grosso fascino sulla popolazione locale e sui viaggiatori stranieri. Un fango sgorgante dal terreno che già in epoca romana veniva utilizzato per cure reumatiche e di bellezza. Nel corso dei secoli il luogo ha ispirato numerose leggende: secondo una di queste i fenomeni eruttivi dell’area sarebbero iniziati nel 1087, a seguito di una sanguinosa battaglia tra Arabi e Normanni: il liquido grigiastro sospinto dall’attività eruttiva fu così ribattezzato sangu di li Saracini (il sangue dei Saraceni).

La manifestazione è stata quindi patrocinata dalla Provincia Regionale di Agrigento e dall’Assessorato Regionale al Turismo e allo Sport.

Fondamentale l’impegno di molti appassionati locali, insieme all’Automobile Club di Agrigento e all’Amministrazione Comunale di Aragona con a capo il primo cittadino Salvatore Parello, che ha fortemente voluto la terza edizione della gara, organizzata dalla società sportiva dilettantistica Proracing s.r.l.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata