Notizie | Commenti | E-mail / 04:14
                    








Sicilia, BIORACE ancora da guinness, la “CORRO a CALTAVUTURO” e il “TROFEO PODISTICO Città di Canicattì si confermano le gare più partecipate

Scritto da il 10 settembre 2014, alle 06:46 | archiviato in Altri sport, Atletica, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

podisticaLa prima domenica di settembre ’14 resterà impressa nei ricordi dei girini del circuito BioRace Grand Prix UISP/Trofeo Tecnicasport Diadora. Dati alla mano le due gare sono risultate le più partecipate in terra sicula, grazie alla promozione ed al fascino del circuito che garantisce livelli qualitativi di spessore. I partecipanti alle tappe del circuito curato dalla Lega Atletica UISP Sicilia sono coccolati dal primo all’ultimo arrivato, trovando sempre la massima accoglienza e considerazione  e col passare delle gare si viene ad instaurare  un rapporto d’amicizia che amalgamato alle molteplici iniziative collaterali rendono ogni tappa un evento unico da non perdere.
La Corro a Caltavuturo ( valida come prova ufficiale del BIORACE grand Prix UISP /Trofeo Tecnicasport Diadora) andata in scena lungo le caratteristiche stradine della località madonita ha riempito l’intera mattinata domenicale, a rompere il ghiaccio la non competitiva riservata ai bambini, dove alcuni alla prima gara della vita come Loris De Luca , di mesi dieci, ha letteralmente infuocato l’aria frizzantina di Caltavuturo, il pubblico alla vista dei passi incerti di Loris è scoppiato in un fragoroso applauso che è stato il primo di una lunga serie.  Arrivati tutti i bambini il Sindaco Dott. Calogero Giuseppe Lanza dava il saluto ufficiale agli atleti ed il fischio di partenza, come per incanto le stradine di Caltavuturo si trasformavano in un naturale campo di gara dove due ali di pubblico si è goduto lo spettacolo podistico. Dei centotrenta partenti centodiciassette si riuscivano a classificare, l’ambito e prezioso Trofeo Città di Caltavuturo andava per le donne alla sempre più sorprendente Azzurra Agrusa ( UISP Trapani) e per gli uomini a Giuseppe Puccio (ASD Podistica Salemitana). Ottime prestazioni anche per l’atleta del Marathon Monreale Riccardo Vitale e Antonino Sorrentino ( ASD Universitas Palermo) che completavano il podio maschile, seconda trale donne Maria Giangreco ( ASD Marathon Altofonte) e terza Rosanna Giamporcaro (ASD Club Atletica Partinico), il primo dei locali  Rosario Cirrito ( ASD Universitas Palermo) riusciva a piazzarsi settimo assoluto. Al termine della gara tutti gli atleti   ricevevano un ricco pacco gara molto gradito per la qualità del contenuto dove risaltava la presenza di un telo in microfibra di ottima qualità. La cerimonia di premiazione concludeva la mattinata caltavuturese in maniera eclatante con la consegna ai primi tre di ogni categoria di un medaglione e un articolo sportivo TECNICASPORT/DIADORA. Complimenti alla ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia responsabile organizzatore della gara di Caltavuturo per aver allestito ottimamente  un  evento sportivo che a livello mediatico è riuscito a divulgare  il nome della città di Caltavuturo  in maniera positiva e sconfinata e sicuramente da ripetere nelle prossime stagioni agonistiche.
Nel pomeriggio la carovana sportiva del BIORACE UISP lasciava il territorio madonita per spostarsi nella provincia  di Agrigento ed esattamente nella dinamica  Città di  Canicatti  dove alle 19,00 si  dava il via al primo Trofeo Podistico Città di Canicattì intitolato alla memoria dei giudici Saitta e Livatino. Centoquarantaquattro partenti di cui centoventotto classificati hanno percorso quattro giri da due chilometri ricavati nel cuore della cittadina, e grazie all’amministrazione comunale guidata da Vincenzo Corbo gli atleti sono stati accolti in maniera esemplare trovando impeccabili servizi. La manifestazione organizzata dalla ASD Kerkent Runners valida come prova challenger del Biorace UISP ha vissuto tanti eventi collaterali tra cui la emozionante passeggiata dei soci della Unione Italiana Ciechi che hanno percorso un giro, in Piazza IV novembre sede della partenza ed arrivo della gara presente oltre all’unità mobile  oftalmica per il controllo gratuito della vista, anche il gazebo dell’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale  Amiotrofica ) dove gli atleti potevano donare per la ricerca contro questa terribile malattia. La gara ha avuto un dominatore assoluto il juniores Michele Cardillo ( Atl. Casone Noceto) che fin dal primo giro si involava  verso la vittoria lasciando le restati posizioni del podio al duo Salvatore Carlino (ASD Amatori Aragona) e Alberto Fieramosca (ASD Marathon Club Sciacca). Anche tra le donne vittoria solitaria di Annalisa Di Carlo (Pol. Menfi ’95) su Liliana Scibetta (Pro Sport Ravanusa) e Romina Bongiovì ( La Tartaruga Sciacca). Al ristoro finale gli atleti ricevevano una cassetta per ciascuno della rinomata Uva Italia di Canicatti ( IGP) ed un considerevole  pacco gara , alla cerimonia di premiazione presente buona parte dell’amministrazione locale ( che esaltava il successo organizzativo)  venivano premiati con pregiati vini siciliani (DOC) i primi cinque di ogni categoria.
Alle 21,30 si chiudeva la domenica podistica ricordando i prossimi appuntamenti del circuito BIORACE, a cominciare dalla prova challenger in programma nel cuore di Palermo il 21 settembre il V Memorial Podistico Salvo D’Acquisto, di seguito le prove ufficiali :
·         05 Ottobre  XII  MEMORIAL Podistico  LUIGI  ZARCONE   Villabate (Pa)
·         19 Ottobre 2°CORRICASTELVETRANO con i Lions Club Parco Archeologico SELINUNTE (Tp)bonus 3 Punti
·         23 Novembre     XII Trofeo F. Pipitone   Altofonte (Pa)
·         14 Dicembre        30°  Balestrate D’Inverno      Balestrate (Pa)
·         Prova ufficiale da definire data e luogo

Ricordano che grazie alla Lega Atletica UISP e la Tecnicasport/Diadora la premiazione finale vedrà salire sul podio i primi VENTI di ogni categoria (che avranno concluso un minimo di dieci prove ufficiali) dalla classifica generale si nota come con la partecipazione alle restanti cinque prove ufficiali numerosissimi atleti potrebbero rientrare nella premiazione finale.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata