Notizie | Commenti | E-mail / 12:27
                    






Sicilia, Piani paesaggistici: “Il governo Crocetta vuole cancellarli con un emendamento osceno e incostituzionale”

Scritto da il 30 giugno 2017, alle 06:28 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Il Governo Crocetta ci riprova, e tenta, ancora una volta, di smantellare i piani paesaggistici. In Commissione all’Ars è stato approvato un emendamento, che continuiamo a definire osceno, che cancellerebbe, se approvato dall’Aula, i piani paesaggistici”. Lo dice Gianfranco Zanna, presidente regionale di Legambiente Sicilia. “Adesso si usano, demagogicamente, perfino i morti sulla Catania-Ragusa e la presunta presenza di 20 alberi sul nuovo tracciato progettato per cercare di far approvare una norma palesemente incostituzionale. Sarebbe l’ennesima vergogna, un’altra ragione in più per non sentirsi degni di essere siciliani. La norma è gravissima, prevede – spiega Zanna – una deroga generalizzata per le opere di ‘pubblica utilità’ che per legge sono tutte le opere pubbliche più le opere private o di concessionari di servizi e lavori pubblici che possono essere dichiarate tali (un elettrodotto, delle nuove trivelle, un porto turistico, un parcheggio, strade, cave, discariche e inceneritori, ecc). Interviene a ritroso – conclude Zanna – pure su opere per cui si sono definiti i provvedimenti di diniego per contrasto con i piani recentemente approvati. E’ in totale contrasto con il Codice dei beni culturali e paesaggistici che già disciplina, in adesione ai principi costituzionali di tutela del paesaggio, la prevalenza delle norme di tutela e le procedure per la vigenza delle autorizzazioni paesaggistiche rilasciate prima e che non sono in contrasto con i piani successivamente adottati. E, cosa più grave, sposta sul livello politico la valutazione di compatibilità di un’opera con le norme di tutela paesaggistica che è questione prettamente tecnica”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata