Notizie | Commenti | E-mail / 23:29
                    




Agguato nelle campagne di Alessandria della Rocca, ucciso imprenditore agricolo 72enne

Scritto da il 12 settembre 2018, alle 20:43 | archiviato in Agrigento, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Agguato nell’agrigentino, nella zona della Bassa Quisquina venuta prepotentemente alla ribalta della cronaca proprio recentemente per fatti di mafia.

Ma questa volta la mafia dovrebbe entrarci poco nell’omicidio compiuto nelle campagne di Alessandria della Rocca e che ha avuto per vittima Liborio  Piazza, 72 anni   , piccolo imprenditore agricolo. L’anziano era incensurato e non aveva frequentazioni sospette.

 

Di lui in paese si ricordano tutti perchè spesso andava in escandescenze, era irascibile. Ma tutto si fermava lì.

A ucciderlo almeno un colpo d’arma da fuoco, sembra una fucilata al bersaglio grosso, anche se negli ultimi minuti circola la notizia che i colpi di arma da fuoco sarebbero più di uno.

Il cadavere del pensionato e’ stato trovato in contrada Chinesi. La vittima, nel 1999, aveva denunciato l’incendio del suo casolare sito nello stesso appezzamento di terreno dove, questa mattina, è stato trovato il cadavere. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri l’uomo potrebbe essere vittima di una vendetta e si indaga, ma non solo, entro la sfera privata e delle amicizie dell’ucciso.

Sul sono presenti militari dell’Arma della stazione di Alessandria della Rocca, della compagnia di Cammarata e del reparto Operativo del comando provinciale di Agrigento.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata