Notizie | Commenti | E-mail / 00:53
                    




Canicattì: ammonta a 17 milioni di euro il deficit del Comune di Canicattì

Scritto da il 18 ottobre 2018, alle 13:47 | archiviato in Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

CANICATTI’. Ammonta a 17 milioni di euro il deficit del Comune di Canicattì, accertato dalla giunta comunale guidata dal sindaco Ettore Di Ventura. L’ente adesso corre ai ripari. La giunta si è riunita questa mattina ed ha preso atto della situazione debitoria del Comune. Ed ha predisposto un piano di rientro, il cosiddetto riequilibrio dei conti, che dovrà essere poi approvato, per essere esecutivo, dal Consiglio comunale.

Agli occhi delle persone scettiche, però, la cifra di 17 milioni sembra non veritiera. Oppure è solo quella accertata dagli uffici anche se in realtà il buco nero sembra essere più ampio. In ogni caso, con l’approvazione dell’atto in giunta, è stata confermata la volontà dell’amministrazione comunale Di Ventura di non procedere alla dichiarazione del dissesto finanziario dell’ente. “Oggi approviamo questo piano di riequilibrio finanziario – dice il sindaco Ettore Di Ventura – ed è già un primo passo verso l’armonizzazione contabile. Sarà poi il Consiglio comunale ad esprimersi definitivamente sulla questione indicando se il percorso che abbiamo intrapreso come giunta viene condiviso anche dall’assemblea cittadina”. Il Comune di Canicattì attualmente si ritrova ad essere commissariato sia per non aver approvato il Consuntivo 2017 sia per la mancata approvazione del Bilancio di previsione triennale 2018-2020.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



3 Risposte per “Canicattì: ammonta a 17 milioni di euro il deficit del Comune di Canicattì”

  1. attento ha detto:

    questi sono sprovveduti , intanto hanno fatto una approvazione farlocca perche’ non di loro competenza ma del consiglio e questo passaggio e’ perfettamente inutile , il consiglio aderisce al piano di rientro con una prima votazione , entro 90 giorni il piano dovra’ essere approvato dal consiglio ma dopo che in questo termine tutti i creditori abbiano firmato una transazione e sia fatto il riaccertamento dei residui solo allora il consiglio dice si o no al piano di rientro in caso di diniego si andrebbe (ipotesi reale) al dissesto , ma potrebbe essere la corte dei conti a dire no al piano di rientro , insomma sprovveduti oltre che anche loro colpevoli di questo disastro

  2. Diego ha detto:

    Signor Attento, non è molto attento. Il piano certo che lo deve approvare il Consiglio, ma la proposta deve venire dalla Giunta. Qui si sta parlando di questo atto.

  3. attento ha detto:

    signor diego si vada a leggere la normativa la proposta la fa il dirigente al consiglio comunale quello e’ un atto inutile senza valore

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata