Notizie | Commenti | E-mail / 21:39
                    




Canicattì, il sindaco azzera la giunta

Scritto da il 1 dicembre 2018, alle 13:30 | archiviato in Costume e società, IN EVIDENZA, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Dopo la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco, arriva la decisione dello stesso primo cittadino, Ettore Di Ventura, di azzerare la giunta ed effettuare un rimpasto per rilanciare l’azione amministrativa. Sembra che l’accordo sia stato trovato. e che nelle prossime ore tutto dovrebbe divenire ufficiale, dopo un vertice tenutosi nel palazzo comunale. I nuovi assessori dovrebbero essere espressione del Partito Democratico, cui appartiene il sindaco.  



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Canicattì, il sindaco azzera la giunta”

  1. Alessandro Cappadona ha detto:

    A forza di impasti e rimpasto la città resta dell’abbandono più assurdo perché i servizi sono a livelli i qualificabili. Non bisogna guarfare il centro cittadino ma BISOGNA USCIRE UN PO DA QUEL PERIMETRO. Solo così si può avere il termometro reale della realtà. Un rimpasto mi pare sia solo buttare fumo verso il quello che pensa la gente. Non si capisce perchè si vogliono mischiare le carte se è sempre una partita che perderà la città? L’efficienza non viene data dalle nuove alleanze compiacenti per non essere sfiduciati ma dalla gente che abbia idee e voglia di portare il paese fuori dal tunnel in cui si trova. Mi pare non sia il caso di differire un destino amministrativo che è già segnato e far pagare alla gente il suo costo.

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata