Notizie | Commenti | E-mail / 21:37
                    






Differenziata, contributi a 9 comuni della provincia: oltre 500mila euro

Scritto da il 3 gennaio 2019, alle 06:44 | archiviato in Agrigento, Ambiente, Photo Gallery, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sono nove i comuni della provincia di Agrigento “virtuosi” in termini di raccolta differenziata che hanno superato il 65%. Per tale motivo, e grazie all’inserimento di un emendamento nell’ultima finanziaria, sono in arrivo centinaia di migliaia di euro che terrà conto anche del nuovo criterio (fino ad aprile scorso non c’era) in base al numero di abitanti.  Joppolo Giancaxio e Calamonaci, 1375 abitanti: 98.354 euro Sant’Angelo Muxaro, 1471 abitanti: 99.590 euro Montevago, 3015 abitanti: 119.476 euro Realmonte, 4487 abitanti: 138.434 euro Sambuca di Sicilia, 6114 abitanti: 159.389 euroSanta Margherita Belice, 6544 abitanti: 164.926 euro Raffadali, 12.837 abitanti: 245.975 euro Ribera, 19.302 abitanti: 329.240 euro



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Differenziata, contributi a 9 comuni della provincia: oltre 500mila euro”

  1. CAPPADONA ALESSANDRO ha detto:

    Si parla di differenziata sin dal Decreto Ronchi e siamo nel Febbraio 1997, ma ancora oggi qui da noi non decolla un sistema di raccolta dei rifiuti differenziato, che è il futuro della gestione dei RSU. All’inizio sembrava che avesse suscitato grande entusiasmo e partecipazione, quando invece ci si accorge che la percentuale raggiunta ha superato di poco il 10%,che è un numero molto basso rispetto a tanti cosi detti comuni virtuosi. Non entro nel merito di quali possano essere state le cause, ma sicuramente non sono stati pochi e di varia natura. Riduzione bel bonus, locazione unitaria e decentrato del sito di raccolta, sistemi e strumenti arcaici adottati, scarsa informazione, infine un reale abbassamento del costo della bolletta? Una cosa è certa la raccolta differenziata non deve e non può essere tutto questo quando sarà fatta a pieno regime. Evidentemente la RACCOLTA DIFFERENZIATA, comporterà impegno e mezzi, per arrivare allo smaltimento dei rifiuti secondo i canoni previsti dai paesi più evoluti. Probabilmente richiederà, figure ed uomini diversi, idee innovative. Una scommessa!

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata