Notizie | Commenti | E-mail / 15:09
                    






Blocco lavori SS 640, Alberto Tedesco: “gravi danni per l’economia delle nostre comunità”

Scritto da il 12 gennaio 2019, alle 07:02 | archiviato in Agrigento, Caltanissetta, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

“Si esprime grande preoccupazione in merito al perpetuarsi del blocco dei lavori che interessano la SS640 Agrigento-Caltanissetta e la SS121 Palermo-Agrigento,  entrambi gestiti dalla CMC”. Così il Presidente del Consiglio Comunale di Canicattì, Alberto Tedesco. “La crisi aziendale della cooperativa ravennate, oltre ad avere determinato il blocco dei lavori in queste fondamentali opere, mette a rischio anche il loro completamento, determinando gravissimi danni al tessuto economico e sociale delle nostre comunità, sottolinea Tedesco, già lese da atavici ed intollerabili ritardi infrastrutturali, oltre a poter costituire, come denunciano i sindacati,  se la situazione non dovesse risolversi positivamente, “un ennesimo disastro occupazionale” in un territorio già colpito da una profonda crisi economica. Tutte le comunità locali, sopratutto quelle che sono territorialmente interessate al completamento di questi fondamentali assi viari e che non sono più disposte ad essere mortificate nel loro diritto allo sviluppo sociale ed economico, devono intervenire con forza, chiedendo l’immediato intervento del Ministro delle Infrastrutture Toninelli affinché metta in atto tutte le azioni necessarie per determinare la prosecuzione dei lavori e il celere completamento delle opere.”



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata