Notizie | Commenti | E-mail / 00:05
                    






Prorogate di 15 anni concessioni demaniali, Confcommercio: “non bisogna abbassare la guardia”

Scritto da il 12 gennaio 2019, alle 06:28 | archiviato in Agrigento, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è preso atto, con un certo sollievo, della proroga di 15 anni delle CDM in essere, concessa dal Parlamento Italian, e ci corre l’obbligo di ringraziare i vertici del Sindacato SIB, con in testa il nostro Presidente Nazionale Avv. Antonio Capacchione che è rimasto a presidiare l’aula del Senato per giorni e giorni, fino all’approvazione della legge di bilancio che salvaguarda, anche se temporaneamente, le nostre concessioni fino al 2034” – afferma il Responsabile Provinciale SIB Angelo Biondi. “La nostra battaglia non è comunque finita, semmai superata l’emergenza, ricomincia più forte di prima, infatti con la manovra di bilancio da poco approvata in via definitiva alla Camera, il Governo si è dato quattro mesi di tempo per varare le linee guida di una riforma organica del settore. Ciò significa che non bisogna abbassare la guardia ed essere presenti più che mai al tavolo di concertazione per fare in modo che non ci siano nuove sorprese. L’estensione di 15 anni dei titoli concessori è infatti solo una misura di salvaguardia temporanea. E anche per tale estensione, il 2019 sarà l’anno determinante per capire se la legge riuscirà a restare in piedi oppure se verrà disapplicata da qualche tribunale, mettendone a rischio la validità come è già avvenuto per la precedente proroga fino al 31 dicembre 2020 che fu dichiarata illegittima dalla Corte di Giustizia dell’Unione europea con la nota sentenza “Promoimpresa” del 14 luglio 2016. Il nostro Sindacato continuerà ad essere vigile e presente nel tutelare i legittimi interessi dei propri iscritti” – conclude Angelo Biondi.  



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata