Notizie | Commenti | E-mail / 06:46
                    






Statale 640, Giusi Savarino: “se la Cmc non collabora annulliamo il contratto”

Scritto da il 17 gennaio 2019, alle 20:48 | archiviato in Agrigento, Caltanissetta, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è svolta la riunione in IV Commissione, alla presenza dei  sindaci dei Comuni interessati dai lavori sulle strade Palermo /Agrigento e Agrigento/Caltanissetta, i vertici dell’Anas, l’amministrazione regionale, gli imprenditori e il comitato 70 imprese. “Abbiamo ascoltato la voce dei sindaci e delle imprese creditrici, che paventano il rischio di un crollo economico delle imprese sane coinvolte nei lavori, oggi in grande sofferenza  a causa dei mancati pagamenti della CMC, e di centinaia di operai senza lavoro. L’anas si è ufficialmente impegnata a diffidare  la Cmc, a sbloccare le somme accantonate a favore delle imprese siciliane per le spettanze dovute, e ha inoltre imposto tempi certi per consentire di sbloccare i lavori o attraverso il subentro di altre società nell’appalto, o eventualmente in danno alla contraente generale. Qualora la CmC non collabori nel garantire la prosecuzione dei lavori  abbiamo chiesto di rescindere il contratto. Abbiamo avuto fin troppa pazienza nei confronti di questa società. Ereditiamo una situazione tragica e si è già perso fin troppo tempo.Adesso il vento è cambiato e noi non siamo più disposti a subire i ritardi e le inadempienze della Cmc. Non possiamo permettere che la crisi economica di questa società venga pagata dai siciliani, che invece hanno sempre onorato gli impegni, i siciliani hanno già pagato fin troppo per una viabilità che non è nemmeno lontanamente prossima a quella delle regioni del Nord Italia!  Seguo con apprensione l’andamento dei lavori e torneremo a vederci quando i termini della diffida saranno scaduti. Con il Presidente Musumeci abbiamo preso un impegno che vogliamo mantenere: la Palermo/Agrigento e la Agrigento/Caltanissetta non saranno opere incompiute!” Cosi  la  Presidente IV Commissione legislativa ARS, Giusi Savarino. 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Statale 640, Giusi Savarino: “se la Cmc non collabora annulliamo il contratto””

  1. Fabio li Calsi ha detto:

    Diffide c’è ne sono state parecchie, anche troppe, come le proroghe già date senza plausibili motivazioni. Questi signori di CMC hanno saccheggiato e depredato abbastanza e con la complicità di tutti, a ogni livello. Si provveda immediatamente senza ulteriore indugio alla escussione delle polizze assicurative e delle fideiussioni. Si risolva il contratto e si applichi la penale. Il tempo dei giochini delle varianti per fare gallerie , trafori e opere in cemento armato assolutamente inutili per aumentare gli importi contrattuali è finito. Qui siamo arrivati al ridicolo espediente di fare inutili gallerie a cielo aperto salvo poi perdere mesi di tempo e fiumi di denaro per coprirle artificialmente di terra posticcia.

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata