Notizie | Commenti | E-mail / 06:51
                    






Alberto Tedesco: solidarietà agli operatori ecologici senza stipendio da mesi

Scritto da il 19 gennaio 2019, alle 06:54 | archiviato in Costume e società, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Intendo manifestare piena solidarietà ai dipendenti delle ditte del raggruppamento di imprese, Sea, Iseda ed Ecoin, società che gestiscono il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti nella nostra Città, e che non percepiscono lo stipendio da diversi mesi.

Essi sono lavoratori che operano nel nostro territorio e che svolgono un servizio pubblico essenziale per la comunità, in un settore delicatissimo, sia sotto il profilo ambientale che sanitario.

Nel ribadire la vicinanza ai dipendenti ed alle loro famiglie, auspico che  tale incresciosa situazione sia rapidamente superata, con il pagamento, da parte delle società, degli emolumenti dovuti ai lavoratori, stipendio che costituisce, oltre che un diritto, anche uno strumento che assicura, come statuisce la nostra Carta Costituzionale, una vita libera e dignitosa.

Il Presidente del Consiglio Comunale

Avv. Alberto Tedesco



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Alberto Tedesco: solidarietà agli operatori ecologici senza stipendio da mesi”

  1. CAPPADONA ALESSANDRO ha detto:

    Mi associo… Bravo Alberto!

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata