Notizie | Commenti | E-mail / 21:40
                    






Arriva in Sicilia l’”Occhio della mosca”, il super telescopio scova-asteroidi

Scritto da il 28 gennaio 2019, alle 06:14 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Scienze e tecnologie. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

 Si aprirà in Italia il nuovo ‘occhio’ europeo per il rilevamento degli asteroidi: è il telescopio FlyEye, ‘occhio di mosca’, formato da 16 telecamere che permetteranno di ampliare il campo visivo proprio come accade nell’occhio composto degli insetti.

Finanziato con 20 milioni di euro (di cui 7 stanziati dall’Italia), è realizzato da un consorzio europeo guidato dall’azienda Ohb Italia di Milano e sarà installato nel 2020 in Sicilia, in cima al Monte Mufara (Palermo), grazie a un accordo siglato dall’Agenzia spaziale europea (Esa) con quella italiana (Asi).

Le aspettative sono molto alte, tanto che nella nuova roadmap europea per la difesa planetaria che sarà discussa a novembre alla Conferenza ministeriale dell’Esa è già previsto il finanziamento di un secondo telescopio.

Monte Mufara, nelle Madonie, riveste da molti anni una notevole importanza dal punto di vista astronomico. Il cielo privo di inquinamento luminoso, con possibilità di osservazioni per più giorni l’anno, lo rende un sito ideale per la ricerca scientifica.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata