Notizie | Commenti | E-mail / 00:08
                    






Oggi parliamo di altri… per evitare di parlare di noi.. San Lazzaro di Savena

Scritto da il 31 gennaio 2019, alle 11:44 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Quasi gli stessi abitanti, lo stesso bilancio, ma guardate cosa riescono a fare questi signori… forse figli di un altro Dio?

Il Bilancio del Comune di San Lazzaro:

Dal 2015 abbiamo ridotto le tasse:

1. La tari è più bassa del 19%
2. Abbiamo eliminato l’imu comunale per le aziende che assumono neo mamme con figli entro i 3 anni
3. Abbiamo eliminato l’imu comunale per Le imprese che assumono over 50 o esodati
4. Abbiamo ridotto l’imu per i proprietari di immobili commerciali che abbassano l’affitto ai negozianti.
5. Abbiamo rinunciato agli oneri di urbanizzazione perché non abbiamo più concesso diritti edificatori su terreno vergine per costruire.

Ciononostante: Siamo tra i Comuni che hanno più risorse e meno indebitamento in Italia.

La ragione è presto detta: abbiamo partecipato a tutti i bandi Regionali, Statali ed Europei, li abbiamo vinti e siamo così riusciti ad aggiudicarci circa 16 milioni di euro in 4 anni.

Come spendiamo i soldi dei cittadini nella spesa corrente (costi fissi).

Come si vede dal grafico, la voce principale in uscita è destinata a politiche sociali e famiglia per quasi 23 milioni di euro nel triennio 2019-2021.
Come ho già scritto qualche giorno fa noi non abbiamo persone che dormono in macchina perché grazie alla pronta emergenza abitativa e all’investimento sugli alloggi popolari siamo passati da avere 460 persone in lista di attesa per la casa nel 2015 ad averne 210 nel 2018, giusto come esempio.

La seconda uscita è destinata allo sviluppo sostenibile e alla tutela del territorio: manutenzione strade e marciapiedi,
prevenzione frane, regimazione idraulica per prevenire esondazione dei fiumi piuttosto che l’allargamento dei sottopassi, sicurezza delle infrastrutture (come il ponte Savena), riqualificazione pubblica illuminazione e molto altro.

La terza uscita è per l’istituzione scolastica, diritto alla studio, che ci permetterà dal 2020 di avere tutti i nidi gratis!

Per quanto riguarda gli investimenti invece (le spese che si fanno una sola volta come la costruzione di una scuola o la realizzazione di una nuova pista ciclabile) la prima uscita in assoluto è per la scuola:

Ricostruzione delle Scuole Donini dentro al progetto Campus Kid, la recentissima realizzazione della nuova scuola di Castel de Britti, la realizzazione di nuove palestre scolastiche e delle piscine nuove. Tutte previste a bilancio.

Siamo già intervenuti per l’adeguamento antisismico in tutte le scuole e abbiamo già installato defibrillatori non solo in tutte le scuole ma in tutti i centri di aggregazione come i centri sociali e anziani.

Abbiamo previsto anche ulteriori 130.000 euro per il superamento delle barriere architettoniche.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata