Notizie | Commenti | E-mail / 11:37
                    






Picchia nonna che lo rimprovera di drogarsi: in manette 19enne

Scritto da il 22 febbraio 2019, alle 06:14 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

I carabinieri di Mascalucia hanno arrestato un 19enne che ha massacrato di botte la nonna perché lo implorava di finirla con la droga. I militari l’altro pomeriggio sono intervenuti in via Roma, dove hanno trovato il giovane in stato confusionale con le mani e il viso sporchi di sangue, che si rifiutava di fornire le generalità e di farsi medicare dai sanitari di una ambulanza del 118. Poi ha confessato di avere aggredito poco prima la nonna materna.

Uno dei carabinieri ha raggiunto via Sottotenente Cantone, dove c’era un’altra ambulanza che stava prestando le prime cure all’anziana ferita al volto e alla testa. La donna ha riportato un trauma cranico e facciale, contusioni cerebrali e frattura della teca cranica, così come diagnosticato dai medici dell’ospedale Cannizzaro di Catania, dove la vittima è stata ricoverata per diversi giorni in prognosi riservata.

Dalla ricostruzione dei fatti con le testimonianze fornite dagli altri familiari, è emerso che il giovare, da circa un anno, faceva uso di cocaina e dal quel momento, pur se aiutato da un psicoterapeuta, aveva iniziato a maltrattare i familiari per ottenere del denaro, rubando anche dei gioielli conservati in casa.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata