Notizie | Commenti | E-mail / 00:01
                    






Il Consigliere Cuva “Accettiamo la sfida del Ministro dell’Ambiente: Canicattì diventi #PlasticFree”

Scritto da il 9 marzo 2019, alle 07:02 | archiviato in Ambiente, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Fra pochi giorni verrà esteso il servizio di raccolta differenziata porta a porta in tutta la città. Un evento che la città aspettava da tanto, troppo tempo. In questo momento di transizione è di fondamentale importanza il contributo di ogni cittadino. Fare la raccolta differenziata non è una scelta opzionale ma è un obbligo di legge. Ognuno di noi ha il dovere morale di combattere per un tutelare l’ambiente in cui viviamo.

A tal proposito è esemplare la battaglia che sta portando avanti Greta Thumberg,  una sedicenne svedese che da alcuni mesi è diventata la paladina mondiale della lotta contro i cambiamenti climatici. Quella di Greta, sotto l’hashtag #FridaysForFuture, è un’azione silenziosa che nell’arco di pochi mesi ha fatto il giro del mondo. Il suo Skolstrejk för klimatet (che in svedese significa sciopero della scuola per il clima) la porta, ogni venerdì, a rinunciare ad andare in classe con i suoi compagni per recarsi davanti al Parlamento di Stoccolma e far sentire la sua voce.

Venerdì 8 Marzo, simbolicamente anche io ho deciso di aderire al #Fridayforfuture. Ho deciso di aderire, insieme a tutti i miei colleghi sottoscrittori, depositando una mozione presso l’Ufficio di Presidenza avente l’obiettivo di accogliere la #PlasticFreeChallenge. Si tratta di una sfida lanciata, qualche mese fa, dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa avente come primo obiettivo quello di liberare dalla plastica il Ministero dell’Ambiente a partire dagli articoli monouso. Il Ministro ha poi esteso l’appello agli altri Ministeri e a tutti gli Enti Pubblici.

Anche all’ARS è iniziata una discussione a tal proposito. È stato presentato dal PD infatti un Disegno di Legge, a prima firma dell’On. Michele Catanzaro, avente l’obiettivo di limitare l’uso di stoviglie e contenitori di plastica nel territorio regionale.

Negli  ultimi anni si susseguono iniziative che concentrano maggiormente  l’attenzione sulle  modalità  di riciclaggio dei rifiuti. Appare  chiaro che si è portati meno a ragionare sulla genesi del ciclo dei rifiuti. Risulta palese quindi che, una maggiore attenzione nei confronti di politiche che limitino la produzione, la commercializzazione e l’uso di materie non riciclabili, risulti di uguale importanza.

La mozione, che verrà inserita all’ordine del giorno nel rispetto delle tempistiche dettate dal vigente Regolamento, ha come obiettivo, tra le altre cose, quello di impegnare il Sindaco e la Giunta a predisporre ogni azione necessaria affinchè nelle sedi Comunali e di competenza vengano eliminati tutti gli articoli di plastica monouso con particolare riguardo a quelli legati alla vendita (per mezzo di distributori automatici) ed alla somministrazione di cibi e bevande. L’obiettivo è quello di ridurre gradualmente l’utilizzo, sino alla completa eliminazione, della plastica all’interno dell’Istituzione del Comune così da rendere la nostra città #PlasticFree. 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata